Mudvayne: è ufficiale la reunion

Dopo oltre dieci anni il gruppo alt-metal statunitense torna insieme
Mudvayne: è ufficiale la reunion

I Mudvayne hanno ufficialmente annunciato di essersi riuniti. La band alt-metal si formò nello stato dell'Illinois nel 1996 e, dopo aver pubblicato cinque album in studio, nel 2010 staccò la spina e si prese un periodo di pausa.

Ora, quasi dodici anni più tardi - Chad Gray (voce), Greg Tribbett (chitarra), Matthew McDonough (batteria) e Ryan Martinie (basso) - saliranno nuovamente insieme su un palco per la prima volta dal 13 settembre 2009 per quattro concerti negli Stati Uniti.



I Mudvayne inizialmente si presero un periodo di pausa poiché Gray e Tribbett erano preoccupati per il tour e le registrazioni con gli Hellyeah, la band formata insieme all'ex Pantera Vinnie Paul nel 2006, che segnò il ritorno alla musica del batterista dopo la tragica morte del fratello, il chitarrista Dimebag Darrell, ucciso sul palco nel 2003 durante un concerto dei Damageplan.

Tribbett, uno dei membri originali degli Hellyeah, venne licenziato dalla band nel 2014 a causa di quella che il gruppo ha definito una "situazione tossica". In seguito il chitarrista formò gli Audiotopsy, mettendo così a rischio una potenziale riunione dei Mudvayne. Nelle varie dichiarazioni succedutesi in questi anni, i membri dei Mudvayne hanno sempre mantenuto viva la speranza tra i fan che potesse, prima o poi, avere luogo una reunion.


Quando, nel 2019, il meme 'brbr-deng' (basato sulla linea di basso della loro canzone "Dig") ebbe una esplosione di improvvisa popolarità, il bassista Ryan Martinie disse "se ne parla sempre". E quando gli venne chiesto se questa cosa potesse stimolare la voglia di reunion. Ringraziò i fan e li lasciò in sospeso dichiarando: "Solo il tempo può dirlo". Ora quel tempo è giunto.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.