Madonna contro l'uso delle armi: "Il controllo deve essere il nuovo vaccino"

La popstar si fa portavoce del movimento contro le armi. E sul caso dei due ragazzini uccisi negli Usa: "Gli agenti dovrebbero finire subito in carcere. Senza processi. E restarci per sempre".
Madonna contro l'uso delle armi: "Il controllo deve essere il nuovo vaccino"

Dopo le uccisioni di Adam Toledo e Daunt Wright, i due ragazzi (il primo, tredicenne di origine messicana; l'altro, 20 anni, afroamericano) che hanno perso la vita negli ultimi giorni negli Stati Uniti per colpi d'arma da fuoco sparati da agenti di polizia, Madonna attacca sui social l'uso delle armi.

Lady Ciccone ha pubblicato un post su Instagram con il quale si è fatta portavoce di un vero e proprio movimento: nel video affigge alcuni manifesti con su scritti gli hashtag #GunControlNow e #WakeUpAmerica. "C'è un nuovo vaccino. Si chiama Gun Control (Controllo delle armi). Deve essere obbligatorio. Salverà vite!", ha scritto la popstar. In sottofondo, "God control", una delle canzoni del suo ultimo album, "Madame X", uscito nel 2019.

In un altro post, Madonna ha scritto:

"Adam Toledo aveva 13 anni. Daunte Wright ne aveva 20. Gli ufficiali che li hanno uccisi sono accusati solo di omicidio colposo. Questa è follia. Orribile. Eppure è così normalizzato, in questa società. È vero, sono le persone ad uccidere le persone, non le pistole. Ma la stragrande maggioranza delle persone non è illuminata: le armi sono troppo facili da possedere. Se fossero messe fuori legge, nessuno sentirebbe il bisogno di possedere una pistola per proteggersi da chi ha armi. Quanto alla polizia che uccide bambini innocenti: sparare, soffocare e torturare persone innocenti... Dovrebbero finire in prigione per il resto della loro vita. Nessun processo, nessun sistema giudiziario corrotto".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.