Queen, Roger Taylor metterà una statua di Freddie Mercury in giardino

Il batterista della band ha presentato un progetto di ristrutturazione per la zona esterna della sua villa con un monumento alto 6 metri.
Queen, Roger Taylor metterà una statua di Freddie Mercury in giardino

Roger Taylor sta rifacendo il giardino di casa e vuole che la gigantesca statua di bronzo di Freddie Mercury, che per 12 anni era rimasta fuori dal Dominican Theatre di Londra, ne diventi l’attrazione principale.

Alta ben 6 metri e utilizzata per promuovere il musical "We Will Rock You", la scultura si trova da qualche anno all’interno della proprietà nel Surrey, anche se all’epoca il batterista dei Queen si era inimicato tutto il consiglio comunale di Guildford, perché l’aveva inizialmente piazzata lì senza autorizzazione (la villa del XVIII secolo si trova in un’area protetta), salvo poi ottenerla in un secondo tempo. Ecco perché questa volta Taylor ha voluto fare tutto per bene, chiedendo i necessari permessi per il progetto di ristrutturazione, che prevede la costruzione di una lussuosa pool-house con bar, idromassaggio, palestra e spogliatoi e di una terrazza con vista sul giardino e sulla statua dell’amico Freddie. 

"La statua era in un magazzino e costava dei soldi tenerla lì – ha detto il batterista in una vecchia intervista riportata dal Sun – quindi mi sono detto “perché non farla mettere su un camion, portarla qui e piazzarla in giardino?”. Ho anche pensato che sarebbe stato molto divertente avere la statua qui e penso che anche Freddie avrebbe trovato la cosa divertente". La decisione del consiglio comunale sui lavori da apportare in casa Taylor è attesa per il prossimo mese e finora non ci sono state obiezioni da parte dei vicini del batterista.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.