Brian Johnson prima degli AC/DC. Video.

Le due clip che risalgono alla prima metà degli anni Settanta, quando il cantante della band australiana militava nei Geordie.
Brian Johnson prima degli AC/DC. Video.

Sul canale YouTube del cantante degli AC/DC Brian Johnson sono stati pubblicati due video relativi a sue performance televisive quando militava nei Geordie. Il primo vede il gruppo suonare, nel 1973, alla televisione britannica "All because of you", canzone che permise ai Geordie di entrare nella top ten della classifica di vendita dei singoli. Il secondo è una esibizione dal vivo di "Goodbye Love", nel programma musicale tedesco 'Pop '75'.



Lo scorso febbraio, il chitarrista degli AC/DC Angus Young raccontò alla stazione radio californiana 95.5 KLOS di come il defunto cantante della band australiana Bon Scott incontrò Brian Johnson per la prima volta agli inizi degli anni Settanta. "Bon aveva militato in una band che aveva fatto un tour in Gran Bretagna che aprì per la band in cui c'era Brian, una band chiamata Geordie. (...) Bon raccontò la storia, disse che ascoltò i Geordie esibirsi e ascoltò Brian, poi sentì queste urla. Disse che suonavano alla grande, disse che sembrava ci fosse Little Richard sul palco. Disse che questo ragazzo ululava e urlava. Poi lo vide sul pavimento. Bon pensava che fosse fantastico, che fosse il miglior set e il miglior cantante che avesse mai visto da molto tempo. Ma ciò che non sapeva, e che scoprì dopo, era che Brian aveva avuto un attacco di appendicite. Bon pensava facesse parte dello spettacolo. Pensò: "Questo ragazzo è incredibile'".

Già in una intervista del 2011, rilasciata al quotidiano statunitense New York Post, Brian Johnson aveva raccontato di quando incrociò per la prima volta Bon Scott. "Incontrai Bon nel 1973 o nel 1974. La sua band supportava la mia, i Geordie. Ebbi un terribile attacco di appendicite e caddi su un fianco, scalciando e urlando. Ma continuai a cantare. A quanto pare, quando si unì agli AC/DC disse ai ragazzi, 'Ho visto questo Brian Johnson cantare, ed è stato fantastico. Era sul pavimento, scalciava e urlava, che concerto!' Naturalmente, non era uno spettacolo. Stavo davvero male."


Dopo la morte di Bon Scott, avvenuta il 19 febbraio 1980, gli AC/DC lo sostituirono con Brian Johnson, andarono alle Bahamas per un periodo di sei settimane per lavorare all'album "Back in Black". Il disco venne pubblicato il 25 luglio 1980 ed è, stando alle statistiche della RIAA (l'associazione americana dell'industria discografica), il quarto album più venduto di tutti i tempi.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.