80 eventi. In 9 giorni. In Olanda. Ad aprile. Del 2021.

Il governo olandese, pur con il primo ministro Rutte sotto assedio per le diverse richieste di dimissioni, non perde la concentrazione quanto alla ripresa del mondo dello spettacolo e della cultura.
80 eventi. In 9 giorni. In Olanda. Ad aprile. Del 2021.

Che il comparto live, inteso in senso lato – comprensivo cioè di qualsiasi evento dal vivo: teatrale, musicale e artistico, ospitabile in venue dedicate al pop quanto nei musei – stia a cuore del governo dei Paesi Bassi è testimoniato dall’annuncio con il quale ieri ha ufficializzato che il paese ospiterà 80 concerti in 9 giorni dal 22 al 30 aprile nell’ambito di un massiccio programma-pilota per la ripresa delle attività culturali.

Sono stati indicate località e locali – tra i quali club famosi come il Paradiso di Amsterdam – e la capacità complessiva raggiungibile con l’applicazione del distanziamento sociale: undicimila spettatori attesi, sparsi tra concerti e eventi museali: tutti dovranno essere dotati di certificazioni di avvenuta vaccinazione o di negatività ai tamponi per il covid 19.

Ingrid van Engelshoven, ministro dell’educazione, della cultura e della scienza dei Paesi Bassi, ha dichiarato: “Se questi piloti saranno un successo, saremo avviati bene per applicare test su vasta scala”.

Curiosamente, gli artisti degli eventi musicali non sono ancora stati annunciati sul sito predisposto appositamente dal governo olandese. Sono attesi a breve.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.