Maynard James Keenan dei Tool augura buona Pasqua con un cortometraggio: guarda

Ecco “An Easter Story”
Maynard James Keenan dei Tool augura buona Pasqua con un cortometraggio: guarda

Maynard James Keenan ha pubblicato “An Easter Story”, un cortometraggio diretto, girato e narrato dallo stesso frontman di Tool, A Perfect Circle e Puscifer. 

Il filmato è incentrato su una delle anatre allevate da Keenan nella Verde Valley dell’Arizona che, battezzata Larry e cresciuta dall’artista fin da quando era un anatroccolo, è scomparsa. La clip vede quindi il 56enne musicista statunitense cercare l’anatra smarrita, oltre che riflettere sul significato della Pasqua, della primavera, della caccia alle uova pasquali e di molto altro. 

“Usando il ciclo della luna come metafora della vita di una persona - considerando la luna crescente come il risveglio della propria coscienza e la formazione del sé, e la luna calante come gli anni della vecchiaia - la luna piena rappresenta quel sé pienamente realizzato. La piena luce delle nostre realizzazioni e della personalità che risplende”, narra Maynard James Keenan verso la fine del breve film. L’artista conclude dicendo: "Ma in realtà, questa non è affatto la luce della persona o della luna. È la luce infinita di un potere superiore: il sole. E noi stiamo semplicemente riflettendo quella luce. Che, nel caso della primavera, è portatrice di vita, rinascita, riproduzione, resurrezione, riconnessione, salvezza, infinito e speranza. Buona Pasqua”. 

Il filmato “An Easter Story” ha come colonna sonora il brano dei Puscifer “The Humbling River”, qui remixato e battezzato “A Humbling River, Nagual de Judiths mix” ed è disponibile sul canale YouTube proprio del progetto parallelo di Keenan. Ecco il video:

L’ultima prova sulla lunga distanza data alle stampe da Maynard James Keenan insieme ai Tool è “Fear Inoculum”, uscita nell’agosto del 2019, a distanza di 13 anni da “10,000 Days”. Il più recente album pubblicato dall’artista statunitense insieme al suo socio Billy Howerdel e firmato A Perfect Circle, invece, è “Eat the Elephant” del 2018. Mentre con il suo progetto parallelo, i Puscifer, Keenan - che nel corso dei mesi passati ha avuto a che fare con il Covid-19 in prima persona - ha pubblicato lo scorso 30 ottobre il disco “Existential Reckoning”. 

Raccontando a Rockol insieme a Carina Round l'ultimo lavoro discografico dei Puscifer, lo scorso mese di novembre Maynard James Keenan ha spiegato cosa significa per lui essere coinvolto in più realtà.

Rispondendo alla domanda su quali siano gli aspetti della sua persona come essere umano e artista che emergono dai suoi vari progetti, l'artista ha detto: "Per tutti i progetti dipende da chi è coinvolto”. Ha aggiunto: "Porti te stesso nei progetti e intrattieni una conversazione con le altre persone. Ogni cosa che fai, anche all’interno di uno stesso progetto, cambia in base alla conversazione che - intendo dire metaforicamente - porta alle canzoni”. E ancora: “È il modo in cui incontri, come comunichi, come parli: parli in modo diverso a tua madre rispetto che al tuo amante, al tuo bambino, al tuo migliore amico. Parli con loro in modo diverso rispetto a un perfetto sconosciuto. Tutte queste conversazioni sono diverse. È molto difficile anche per te stesso, come individuo, sapere chi sei in quelle conversazioni. Tutto ciò che puoi fare è fare un passo indietro e guardare, ottenere una prospettiva esterna, allontanandoti da te stesso per vedere come quelle conversazioni differiscono in quel processo che dura tutta la vita”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.