I Foo Fighters saranno protagonisti di una commedia horror?

Il film sarebbe stato girato in gran segreto durante la pandemia
I Foo Fighters saranno protagonisti di una commedia horror?

Foo Fighters potrebbero arrivare sui grandi schermi grazie a un film horror. È quanto sarebbe stato dichiarato da più fonti e riportato dal portale Bloody Disgusting, che riferisce che la band di Dave Grohl sarebbe protagonista di una commedia horror prodotta dalla Universal Pictures: "Il film sarebbe stato girato in gran segreto durante la pandemia, ci è stato detto che sarà diretto dal regista di Hatchet III BJ McDonnell e che nel film potrebbero esserci dei cameo stellari".

Tuttavia la fonte ci tiene a utilizzare il condizionale, sottolineando che a tal proposito non è ancora stato confermato dai diretti interessati (né smentito): "Questa notizia deve essere ancora confermata, ma proviene da una fonte attendibile. Vi aggiorneremo di conseguenza man mano che ne sapremo di più o arriveranno ulteriori conferme". Secondo la fonte potrebbe richiamare lo stile e lo schema già esplorato nel 1978 quando la band di Gene Simmons e Paul Stanley pubblicò la pellicola (e serie) Kiss Meets the Phantom of the Park ma horror e in versione Foo Fighters. 

La pellicola sarebbe girata in grande segreto durante la pandemia e dovrebbe avere nel cast anche altre star che saranno protagoniste di una trama che, pare, parlerà di una band alle prese con le registrazioni di un disco in un luogo infestato da spiriti che si impossessano dei musicisti. Per ora si tratta solo di indiscrezioni, ma non sarebbe la prima volta di Dave Grohl in un film, indimenticabile la sua partecipazioni nelle vesti di Satana contro Jack Black in "Tenacious D e il destino del rock".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.