Antonello Venditti, Astrazeneca ‘proletario’ e i vaccini: ‘Vax o no vax arriveremo all’alba’

Al cantautore romano è stata somministrata la prima dose del siero anti Covid-19: il suo racconto
Antonello Venditti, Astrazeneca ‘proletario’ e i vaccini: ‘Vax o no vax arriveremo all’alba’

Come a tanti altri cittadini over 70 residenti nella regione Lazio, ad Antonello Venditti è stata somministrata ieri la prima dose del vaccino anti Covid-19: a raccontare la prima tappa verso l’immunizzazione è stato lo stesso cantautore romano con diversi post sul suo profilo Facebook ufficiale.

"Sono di ritorno dalla Nuvola di Fuksas perché mi sono vaccinato”, ha spiegato l’artista nella prima clip dedicata alla vicenda: “Prima di fare AstraZeneca ci ho pensato un sacco. E dopo ho detto: voglio fare questo vaccino proletario. Perché è giusto farlo, e in effetti credo sia addirittura quello che funzionerà meglio per tutti noi, perché costa poco. Non so se ci azzecco o no, ma comunque io l'ho fatto da mezz'ora, e l'organizzazione è stata perfetta”.

“Viva tutti i vaccini del mondo, fate quello che vi pare, ma vaccinatevi”, ha concluso Venditti: “Almeno ci potremo ri-divertire e potremo tornare a riabbracciarci tra di noi nella vita. In quella che si chiama ancora vita e che molti pensano sia infinita”.

L’artista ha risposto a quanti (“parlano e dicono stronzate su Facebook”) l’hanno accusato di essersi “venduto” e prestato a uno spot sui vaccini, e rassicurato i fan di essere in buone condizioni di salute:

“Ora provo a dormire”, ha scritto l’artista quando erano ormai le 5 e 30 della mattina di oggi, martedì 30 marzo, prima di (auto)citare il suo brano del 1978 “Bomba o non bomba” per dare ai fan l’ultimo aggiornamento sulle sue condizioni di salute: “Vax o no vax arriveremo all’alba! Vi voglio bene e fate quello che ritenete opportuno… io 36.5”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.