Come Paul McCartney che balla ha ispirato la nuova versione di ‘Find my way’ con Beck

Dopo 'The kiss of Venus' con il rapper e cantautore americano Dominic Fike è stata resa disponibile un’altra anticipazione di 'McCartney III Imagined'
Come Paul McCartney che balla ha ispirato la nuova versione di ‘Find my way’ con Beck

Il prossimo 16 aprile Paul McCartney darà alle stampe "McCartney III Imagined”, contenente cover, remix e reinterpretazioni delle canzoni dell’ultimo album dell’ex Beatle, "McCartney III", realizzate in collaborazione con altri artisti. Dopo la versione di "The kiss of Venus", con il rapper e cantautore americano Dominic Fike, è disponibile un’altra anticipazione del disco di prossima uscita. Si tratta della nuova versione di “Find my way”, incisa dal 78enne musicista di Liverpool insieme a Beck.

Raccontando attraverso una dichiarazione com’è nata la nuova versione del brano originariamente incluso in “McCartney III”, il cantautore di Los Angeles ha spiegato che a ispirare il remix della traccia è stato il ricordo di una serata trascorsa insieme a Paul McCartney in un locale a West Hollywood, durante la quale l’artista britannico e sua moglie Nancy “se la stavano spassando, divertendosi più di chiunque altro sulla pista da ballo”.

“Ricordo di essere uscito con Paul e sua moglie Nancy diversi anni fa, e Nancy disse di voler andare a ballare prima di concludere la serata”, ha spiegato Beck in un’affermazione ripresa da - tra gli altri - Pitchfork. Ha aggiunto:

“Siamo finiti in qualche club a West Hollywood e ricordo di aver notato che Paul e Nancy se la stavano spassando, divertendosi più di chiunque altro sulla pista da ballo. L’anno scorso, quando McCartney mi ha chiesto di remixare questo brano, mi sono ricordato quella serata e volevo provare a ritrovare quello spirito che ho provato mentre lo guardavo sulla pista da ballo… una sorta di mio piccolo tributo a Paul, ‘attraverso il suo groove.’ Quando poi ho sentito la voce in falsetto nella traccia originale di Paul, ho voluto addentrarmi ulteriormente in qualcosa di veramente sciolto e funky. Ho tirato fuori il mio Hofner e ho messo giù alcune linee di basso… e tutto ha preso vita da lì. La parte migliore dell’intera esperienza, però, è arrivata una settimana dopo la consegna del remix, quando Paul mi ha chiamato per dirmi che per tutta la settimana aveva ballato nella sua cucina ascoltando la traccia”.

Oltre a Beck e a Dominic Fike, hanno contribuito a "McCartney III Imagined” anche Damon Albarn dei Blur, Josh Homme dei Queens of the Stone Age, Ed O'Brien dei Radiohead, St. Vincent e Phoebe Bridgers.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.