Addio a Don Heffington: suonò anche con Dylan, Jackson Browne e altri

"Il suono di Don, invece, era paragonabile a un muro di mattoni. Come Ringo Starr, non suonava la batteria: suonava le canzoni", ha detto l'ex compagno di band.
Addio a Don Heffington: suonò anche con Dylan, Jackson Browne e altri

C'era anche lui nell'ampio parterre di musicisti dei dischi che Bob Dylan incise tra l'84, l'85 e l'86, "Empire burlesque" e "Knocked out loaded": nel primo suonò la batteria su "Seeing the real you at last" e su "Something's burning, baby", nel secondo suonò su "Maybe someday", "Brownsville girl". Il Bardo di Duluth l'aveva reclutato dai Lone Justice, che componeva insieme alla cantante Maria McKee, a Marvin Etzioni e a Ryan Hedgecock. La band avrebbe esordito proprio nell''85 con l'eponimo album.

Prima di Dylan, nel 1983, aveva suonato in "White shoes" di Emmylou Harris e negli anni successivi avrebbe affiancato - tra gli altri - Tom Russell, Graham Parker e Jackson Browne. Don Heffington - l'ultimo nella foto in alto - è venuto a mancare ieri: il batterista, con una lunghissima carriera come sessionman, aveva 70 anni. Era malato di leucemia.

La notizia è stata confermata dai colleghi e dagli ex compagni di band, che lo hanno ricordato sui social: "Parlavo con Marvin stamattina e ci siamo ricordati di quando Don è entrato nei Lone Justice, nell''83. I batteristi con i quali avevo suonato prima suonavano come fragili case di legno. Il suono di Don, invece, era paragonabile a un muro di mattoni. Come Ringo Starr, non suonava la batteria: suonava le canzoni", ha detto Hedgecock. 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.