Marketing dei cataloghi musicali, alleanza strategica tra BMG e KKR

E’ nato un nuovo gigante editoriale pronto a sparigliare l’affollato panorama delle acquisizioni
Marketing dei cataloghi musicali, alleanza strategica tra BMG e KKR

BMG e la società di investimenti KKR hanno annunciato una partnership che vedrà i due gruppi collaborare nel settore delle acquisizioni dei cataloghi musicali: l’accordo, formalmente, non prevede la creazione di una nuova entità, né il passaggio di mano di quote delle due aziende. Le operazioni vedranno BMG e KKR - che nel 2013 cedette il 51% delle partecipazioni nella stessa BMG alla società madre Bertelsmann - coinvestire in diritti sia editoriali che riguardanti la musica registrata, consentendo alla sigla oggi guidata da Hartwig Masuch di aumentare il proprio potere di spesa in manovre di mercato di alto profilo.

“D'ora in poi BMG e KKR possono perseguire congiuntamente opportunità per l'acquisizione di importanti cataloghi di diritti musicali”, ha osservato l’ad di Bertelsmann Thomas Rabe: “Insieme a KKR, siamo in una posizione ideale per fare offerte interessanti ai titolari dei diritti ".

“La nostra prima partnership con KKR ci ha aiutato a diventare rapidamente la prima nuova società musicale internazionale dell'era dello streaming, conquistando la fiducia di artisti e autori con un ottimo servizio e livelli di equità e trasparenza al passo coi tempi”, ha ribadito il ceo di BMG Masuch: “Questo nuovo sodalizio offrirà ad artisti e autori una casa ben finanziariamente ben dotata e economicamente stabile per il loro lavoro, con la certezza che canzoni e registrazioni saranno gestite in modo professionale e rispettoso".

Che BMG avesse intenzione di entrare da protagonista nella partita del marketing dei cataloghi musicali era chiaro già dallo scorso 14 gennaio, quando la società con quartier generale a Berlino annunciò di aver acquisito i diritti sulle opere firmate dal leader e co-fondatore dei Fleetwood Mac Mick Fleetwood.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.