Julian Casablancas: contratto editoriale con Concord Music

L’accordo riguarderà il catalogo solista, passato e futuro, del leader degli Strokes
Julian Casablancas: contratto editoriale con Concord Music

La branca editoriale del gruppo Concord ha siglato un accordo editoriale con il cantante, autore e performer newyorchese Julian Casablancas: come rivelato dalla stessa società americana il contratto riguarderà “i lavori solista passati e futuri dell’artista e i suoi vari progetti, tra i quali i Voidz”.

“Siamo entusiasti che Julian sia entrato a far parte di Concord Music Publishing”, hanno commentato Tom DeSavia e Jeremy Yohai, rispettivamente vicepresidente e A&R di Concord: “Oltre a contribuire alla ridefinizione del rock & roll per una generazione, la sua capacità di spostarsi tra i generi come autore e artista ha consolidato la sua reputazione di importante creativo sul panorama musicale attuale”. “E’ davvero fantastico avere Concord come nuova casa per l'editoria di Julian”, ha fatto sapere il manager di Casablancas Ben Goldstein: “Con la passione, le competenze e le credenziali di Tom e Jeremy, credo che abbiamo trovato il partner giusto per Julian e The Voidz”.

La più recente pubblicazione dei Voidz, il singolo "Alien Crime Lord", risale allo scorso mese di dicembre: Casablancas, che oltre alla sua attività con gli Strokes ha fondato l’etichetta Cult Records, nel corso della sua carriera ha collaborato con nomi di spicco come gli ormai disciolti Daft Punk, per i quali ha cantato e inciso le parti di chitarra sul brano “Instant Crush”, incluso nel fortunatissimo album del 2013 “Random Access Memories”, il cui video ufficiale ha accumulato solo su Youtube 400 milioni di visualizzazioni.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.