Facebook, biglietti a pagamento per livestream in altri 24 mercati

La piattaforma social in supporto a creatori ed aziende per l'organizzazione di livestream. Nessuna commissione fino all'agosto 2021.
Facebook, biglietti a pagamento per livestream in altri 24 mercati

Facebook ha annunciato l'espansione del suo servizio dedicato agli eventi online a pagamento, che consente ai creatori di contenuti ed eventi di addebitare il costo di un biglietto di ingresso ai partecipanti, ad altri 24 mercati nel mondo tra Europa, Africa, Asia, Australasia e Sud America. Si parla di biglietti digitali per eventi virtuali, sia che vengano resi disponibili in streaming su Facebook Live sia su piattaforme terze.

L'opzione era stata introdotta nell'aprile 2020 in risposta all'esplosione del livestream generata dalla pandemia e dal lockdown. In un comunicato ufficiale Facebook ha chiarito che, almeno fino all'agosto 2021, non incasserà alcuna commissione per la vendita dei biglietti.  I creatori potranno inoltre introdurre pubblicità in-stream per corroborare ulteriormente i propri ricavi.

Per l'azienda Jocelyne Muhutu-Remy ha così commentato:

“Molti organizzatori di conferenze, musicisti, istruttori, produttori teatrali, creatori di contenuti ed imprese stanno perdendo ricavi durante la pandemia a causa del distanziamento sociale. Gli eventi online a pagamento contribuiranno a riconnettersi con i fans, monetizzare e raggiungere pubblici più vasti nel mondo"

I nuovi mercati in cui l'opzione sarà resa disponibile sono Argentina, Austria, Bangladesh, Bolivia, Colombia, Danimarca, Ecuador, Egitto, Guatemala, Hong Kong, Indonesia, Malesia, Marocco, Nuova Zelanda, Perù, Portogallo, Taiwan, Repubblica d'Irlanda, Sud Africa, Svizzera, Tailandia, Filippine, Turchia Emirati Arabi Uniti.

Precedentemente i biglietti a pagamento su Facebook erano stati introdotti in 20 mercati: 

Australia, Belgio, Brasile, Canada, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Ungheria, India, Italia, Messico, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Singapore, Spagna, Svezia, Ucraina, Regno Unito, Stati Uniti.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.