Collecting e blockchain: novità in arrivo da SIAE e Algorand

La Società Italiana Autori ed Editori prosegue nell’esplorazione della possibilità offerte dalle soluzioni digitale insieme alla piattaforma fondata dall’informatico Silvio Micali
Collecting e blockchain: novità in arrivo da SIAE e Algorand

SIAE ha annunciato novità sul versante tecnologico grazie alla propria partnership con Algorand, piattaforma fondata dall’italiano Silvio Micali, attualmente titolare del Laboratorio d'Informatica ed Intelligenza Artificiale presso il prestigioso MIT di Boston: maggiori dettagli riguardo l’iniziativa - che avrà per oggetto i non-fungible token, token crittografici non intercambiabili (a differenza delle criptovalute come i Bitcoin) le cui applicazioni in ambito artistico si stanno sempre più affermando tanto da essersi conquistati un ambito dedicato, battezzato cryptoart - verranno rese note domani, mercoledì 24 marzo.

La partnership tra SIAE e Algorand è stata avviata nel 2019 per - come commento a suo tempo il dg della collecting Gaetano Blandini - “esplorare le opportunità offerte dalla tecnologia, e immaginare un futuro di soluzioni che garantiscano maggiore efficienza e trasparenza ai nostri associati”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.