Altro colpo di Irving Azoff: a Iconic il catalogo di Linda Ronstadt

Dopo il ‘marchio’ Beach Boys e le opere di David Crosby, il veterano dell’industria musicale USA si assicura i diritti sul repertorio di una delle autrici più prolifiche e apprezzate sul panorama americano
Altro colpo di Irving Azoff: a Iconic il catalogo di Linda Ronstadt

Entra prepotentemente tra i top player nella partita del marketing dei cataloghi musicali Iconic Artists Group, società guidata da un’autentica colonna dell’industria musicale statunitense, Irving Azoff, che solo nel corso dello scorso mese di febbraio è stato in grado di aggiudicarsi i diritti di sfruttamento su una quota del “marchio” Beach Boys e quelli editoriali sul repertorio di David Crosby. Il terzo colpo messo a segno nelle ultime settimane dal già presidente di Live Nation riguarda una vera e propria icona della discografia USA, Linda Ronstadt: Iconic Artists Group ha fatto sapere di aver acquisito il catalogo di opere registrate della undici volte vincitrice di un premio Grammy per una cifra non resa nota.

“Sono molto soddisfatta di questo accordo”, ha dichiarato la stessa artista: “E’ estremamente gratificante essere in compagnia di Irving Azoff, del suo team e della sua famiglia di grandi artisti, molti dei quali sono miei amici e colleghi da anni. Sembra di essere a casa”. “Nel 1972, quando sono arrivato a Los Angeles per perseguire i miei sogni nel mondo della musica, il destino ha voluto che diventassi il migliore amico, nonché manager, di Glenn Frey e Don Henley. Senza Linda Ronstadt e il suo manager John Boylan, non ci sarebbero mai stati gli Eagles”, ha ricordato Azoff: “Eravamo amici e familiari, siamo cresciuti insieme: è stata una cavalcata. Gli innumerevoli tour insieme agli Eagles e a Linda e le loro collaborazioni sono la spina dorsale della storia della musica della California meridionale. Per Linda e John affidarci l'onore di portare avanti il ​​suo lavoro è uno dei momenti più soddisfacenti della mia carriera. Il talento di Linda non ha eguali, ma il suo coraggio e il suo impegno nel fare musica importante di molti generi è la sua eredità. Conserveremo quell'eredità per lei, a tutti i costi. Grazie, Linda e John. Non vi deluderemo”.

Titolare di 24 album di studio e di 15 raccolte, forte di oltre 100 milioni di album venduti in tutto il mondo e di collaborazioni con - tra gli altri - Frank Zappa, Warren Zevon, Johnny Cash e Paul Simon, oltre che con le due colleghe e icone del country Dolly Parton ed Emmylou Harris, con le quali nel 1987 ha registrato l’album congiunto “Trio”, Linda Ronstadt ha annunciato il suo ritiro dalle scene nel 2011, a causa del deterioramento della propria voce causato da una forma di paralisi sopranucleare progressiva: nonostante tutto l’artista è stata premiata nella categoria Best Music Film per il documentario “Linda Ronstadt: The Sound of My Voice” in occasione degli ultimi Grammy Awards.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.