"Blinding Lights" di The Weeknd stabilisce un super record

La canzone è la prima nella storia a rimanere per un anno intero nei primi dieci posti della classifica di vendita statunitense.
"Blinding Lights" di The Weeknd stabilisce un super record

The Weeknd ha appena fatto la storia...almeno quella delle classifiche e almeno negli Stati Uniti. La sua "Blinding Lights" è infatti la prima canzone a trascorrere un anno intero nella Top Ten della chart di Billboard. Da quando la classifica dei singoli è stata istituita il 4 agosto 1958, non c'è mai stata una canzone che sia rimasta nella Top Ten per ben 52 settimane.



E' curioso evidenziare che alla sua pubblicazione, il 29 novembre 2019, questo singolo, il secondo tratto dal quarto album del musicista canadese "After Hours" ( leggi qui la recensione ), non sembrava destinato a trasformarsi in un indimenticabile successo. "Blinding Lights" debuttò in classifica all'undicesimo posto per poi precipitare al numero 52 nella seconda settimana. Poi, dodici settimane più tardi, l'inesorabile risalita fino a stabilire lo storico record.

Oltre a questo record, la canzone di The Weeknd si è anche
guadagnato l'IFPI Global Digital Single Award 2020 , detto in altre parole: il che significa che è stato il singolo più venduto dell'anno nel mondo tra download digitali e streaming.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.