Classifiche USA: nei conteggi di Billboard anche gli stream video su Facebook

La modalità di computo verranno modificate ufficialmente a partire dal prossimo 27 marzo
Classifiche USA: nei conteggi di Billboard anche gli stream video su Facebook

A partire dal prossimo 27 marzo, ma con effetto retroattivo sui passaggi effettuati tra i prossimi 12 e 18 marzo, le classifiche di vendita compilate da Billboard includeranno anche gli stream conteggiati dai brani per mezzo dei video postati su Facebook: ad annunciarlo sono i responsabili della storica testata americana, precisando come il cambiamento interesserà le chart Billboard Hot 100, Billboard 200, Artist 100 e Billboard Global 200.

Dal computo saranno escluse le tracce sfruttate per contenuti generati dagli utenti, mentre quelli ufficiali saranno considerati - ai fini del tasso di conversione applicato per la trasformazione in vendite - come “passaggi on demand supportati dalla pubblicità”, quindi come gli stream effettuati sugli account freemium di piattaforme come Deezer e Spotify.

L’inclusione dei video su Facebook è la conseguenza del processo di regolarizzazione dei contenuti musicali attuato sulla piattaforma, che dallo scorso primo agosto ha aperto i propri server ai contenuti ufficiali dopo aver stretto accordi di licenza con i titolari dei diritti

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.