Sanremo 2021, FIMI: ‘Un segnale per la ripartenza della musica in sicurezza’

Per la Federazione Industria Musicale Italiana la settantunesima edizione del Festival è stata ‘un esempio importante per tutto il mondo dello spettacolo’
Sanremo 2021, FIMI: ‘Un segnale per la ripartenza della musica in sicurezza’

Per mezzo di una nota diffusa nella mattina di oggi, domenica 7 marzo, la principale tra le associazioni di categoria dei discografici italiani, FIMI, ha definito l’edizione del Festival di Sanremo appena conclusa “un messaggio di speranza per tutta la filiera penalizzata dalla pandemia, che necessita di una seria riforma strutturale per la ripartenza”.

“I protocolli adottati dal Festival, che hanno restituito l'immagine di uno spettacolo sicuro e responsabile nonostante le evidenti complessità dell'edizione”, prosegue il documento, “rimandano a possibilità concrete di ripresa che devono essere accolte dalle istituzioni per emendare da ogni criticità un settore indebolito da quest'anno così complesso, valorizzando la musica come strumento di cambiamento culturale, economico e sociale del tessuto nazionale”.

"Come si è visto, con protocolli ben fatti, la responsabilità e la professionalità di tutti i soggetti coinvolti, il Sanremo 2021 si è potuto fare, ed è stato un esempio importante per tutto il mondo dello spettacolo”, ha commentato il ceo di FIMI Enzo Mazza: “Ora lavorare tutti insieme per ripartire".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.