Sanremo 2021, Claudio Fasulo: "Una Academy per i giovani che duri tutto l'anno". Buona idea: ma chi la gestirebbe?

E magari ricordiamoci anche degli autori, non solo del cantanti
Sanremo 2021, Claudio Fasulo: "Una Academy per i giovani che duri tutto l'anno". Buona idea: ma chi la gestirebbe?
Credits: Maurilio Giordana

Nella conferenza stampa dell'organizzazione del Festival di Sanremo 2021 che si è tenuta sabato 6 marzo, il vicedirettore di Rai Uno Claudio Fasulo ha auspicato la nascita di una sorta di "academy" (magari sarebbe meglio scegliere un nome in italiano, no?) che si occupi per tutto l'anno di monitorare il vasto mondo dei giovani emergenti per selezionare quelli che poi potrebbero partecipare al Festival.


Sarebbe cosa buona e giusta: io per primo sostengo da anni che una selezione fatta da una Commissione che dovrebbe (in teoria, poi chissà se lo fa davvero) ascoltare centinaia di canzoni in pochi giorni non può dare risultati apprezzabili in termini di serietà e attendibilità delle valutazioni (soprattutto se lo fa selezionando in base a brani già registrati ascoltati in MP3 - una valutazione dal vivo sarebbe essenziale, e non andrebbe riservata solo a un ristretto numero di preselezionati).


Però, come sempre, bisogna vedere a chi verrebbe affidata la gestione di questa "academy".
Perché se ad occuparsene fossero i "soliti noti" - i soliti Gianmarco Mazzi, Leonardo De Angelis, Massimo Martelli, per non fare nomi - allora non ci sarebbe quel segno di discontinuità che invece sarebbe importante assicurare a un'iniziativa (benemerita) come quella ventilata.


"Chiedo per un amico", come è di moda dire; ma lo chiedo anche per me e per Gianpiero Alloisio (che da anni ci occupiamo di promuovere i giovani autori attraverso Genova per Voi, e abbiamo "regalato" alla scena musicale contemporanea autori come Federica Abbate, Emanuele Dabbono, Willie Peyote, Alessandro La Cava). Una "academy", o come diavolo si chiamasse, dovrebbe preoccuparsi non solo di giovani interpreti, ma anche di giovani autori. E sarebbe gran tempo che a scrivere le canzoni che i Giovani portano in gara al Festival fossero autori altrettanto giovani, perché anche gli autori giovani hanno gran bisogno di una possibilità per mettersi in luce.


Lo scrivo oggi a caldo, prima di sentirmi rispondere "bella idea, ci pensiamo per il prossimo anno". Pensateci subito, magari. Grazie.

Franco Zanetti

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.