Il capo di Twitter acquista da Jay Z la maggioranza di Tidal

Jack Dorsey, con la sua Square Inc., pagherà il tycoon dell'hip hop con un misto di contanti e azioni
Il capo di Twitter acquista da Jay Z la maggioranza di Tidal

A volte dietro il fumo c'è l'arrosto.

Nella notte è arrivata conferma della voce che Bloomberg aveva alimentato lo scorso 29 dicembre: Jack Dorsey, co-fondatore e CEO di Twitter, ha acquistato con la sua Square Inc. la maggioranza della piattaforma musicale di streaming Tidal, fondata da Jay-Z, fino a ieri principale azionista.

L'acquisizione è andata a buon fine con un ammontare di 297 milioni di dollari, che saranno corrisposti in un misto di contanti e azioni di Square. Al termine dell'operazione gli altri artisti che Jay-Z aveva coinvolto come co-fondatori (tra questi Calvin Harris, Rihanna, Kanye West), rimarranno azionisti di minoranza, mentre Tidal opererà come entità indipendente all'interno del perimetro di Square, con Jesse Dorogusker nella posizione apicale ad interim.

Mentre Dorsey e Jay-Z sono amici da tempo, la logica dietro la fusione di Tidal all'interno di Square può essere oggetto di approfondimento. Square è una grande e floridissima realtà del comparto fintech che porta in dote in modalità nativa le materie dei pagamenti e dell'e-commerce, oltre alla leadership virtuale di un imprenditore seriale del digitale di maggior successo degli ultimi 20 anni (anche se quest'ultimo aspetto è difficile che si avverta nell'operatività). Più che altro prende forma l'idea dell'imprenditore di operare alla Amazon, arricchendo Square di unità e business verticali e indipendenti al proprio interno: oggi ne aggiunge una terza a Cash App e a Square Seller, descritte nel nostro precedente articolo.

Dorsey ha così commentato:

“Le nuove idee sorgono agli incroci, e crediamo che ce ne sia una di quelle avvincenti all'incrocio tra musica e economia”.

Jay-Z, il primo miliardario tra gli artisti afro-americani, non ha commentato. Forse la differenza tra i $56 milioni investiti nel 2015 e i $ 297 milioni che sta per incassare parla da sè.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.