Sanremo 2021, Willie Peyote: "All'Ariston come Ricky Gervais ai Golden Globes"

Il rapper e cantautore spiega il testo del brano “Mai Dire Mai (La Locura)”
Sanremo 2021, Willie Peyote: "All'Ariston come Ricky Gervais ai Golden Globes"

Willie Peyote arriva al Festival di Sanremo per presentare il brano “Mai dire mai (La Locura)”. Un pezzo ironico e dissacrante. “Parla di come ci siamo ormai abituati a mettere al primo posto il mero intrattenimento, in tutti i campi, dall’arte alla cultura, passando per lo sport e arrivando anche alla politica - racconta il rapper torinese - avere un personaggio che funziona è più importante che avere talento, avere il consenso è più rilevante che avere un programma, far parlare di sé è più apprezzabile che avere qualcosa da dire.

Anche in pandemia “the show must go on” quindi si gioca lo stesso anche con gli stadi vuoti, teatri chiusi e concerti annullati, ma con gli streaming e i talent show sembra che la giostra continui a girare”. .


Ad aprire la canzone c’è una citazione tratta dalla serie “Boris” che tutti conoscono come il “monologo della Locura” .
“Sì, esatto: ‘Questa è l’Italia del futuro: un paese di musichette mentre fuori c’è la morte’. In questa frase è racchiuso il significato della canzone. Parto dalla realtà, ma metto al centro anche tutto quello che non è reale. Guarda questo Festival: siamo tutti lì a cantare quanto siamo innamorati, ma non possiamo certo fare finta che vada tutto bene. Fuori da quella bolla la gente muore, 400 persone al giorno", continua il rapper. 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.