Le quote rosa nella musica? Situazione imbarazzante.

Un’indagine di Deezer rivela che le donne rappresentano meno del 10% del totale degli artisti nei generi chiave. E la piattaforma rilancia con alcune iniziative di sostegno nella propria app.
Le quote rosa nella musica? Situazione imbarazzante.

Secondo un’indagine pubblicata ieri dalla piattaforma musicale francese Deezer, le donne nella musica pesano solo per una quota minima nelle classifiche top 100 dei maggiori generi protagonisti nello streaming.

Nel segmento elettronica, ad esempio, solo il 4% dei 100 artisti/band con più stream è costituito da donne; ed è soltanto poco migliore la situazione nell’hip hop e nel rock, dove la quota tocca in entrambi i casi il 7%. In fondo all’articolo le graduatorie complete.

Alla faccia della diversità. In Italia fin dal 2018 Nuovo Imaie aveva affrontato il tema con una ricerca, poi reiterata e approfondita durante Sanremo 2020.

Di qui l’iniziativa di Deezer, che anticipa di qualche giorno la Festa della Donna dell’8 marzo, per sostenere la causa delle donne in musica con alcune iniziative.

La prima si intitola "Women's Voices", una collezione di playlist curate ad hoc per celebrare l’International Women's Day (la Festa della Donna) a cui si somma l’area “The Originals Sessions”, in cui varie artiste interpretano cover di grandi successi femminili (è il caso di Birdy con "A Case Of You" di Joni Mitchell e di LP con "Hello" di Adele, ad esempio). 

La seconda è "Women behind the music", una serie di playlist che promuoveranno autrici, produttrici e musiciste dietro i grandi successi internazionali. Tra loro la fresca vincitrice del Golden Globe con Laura Pausini, Diane Warren, e poi Tayla Parx, Julia Michaels e WondaGurl (che hanno firmato pezzi da classifica per Ariana Grande, Dua Lipa, BTS, Selena Gomez, Justin Bieber, Linkin Park, Aerosmith, Bon Jovi, Jay-Z, Drake e Rihanna). 

Di seguito il dettaglio della rappresentanza femminile nelle top 100 dei generi-chiave: 

  1. Pop: 42% 
  2. R&B: 39% 
  3. Soul: 26% 
  4. Alternative: 15% 
  5. Country: 15%
  6. Jazz: 14% 
  7. Classical: 11% 
  8. Hiphop: 7% 
  9. Rock: 7%
  10. Electronic: 4%  

Qui invece la graduatoria delle 20 artiste con più stream nel 2020:

  1. Billie Eilish
  2. Dua Lipa
  3. Lady Gaga
  4. Ariana Grande
  5. Aya Nakamura
  6. Tones and I
  7. Rihanna
  8. Beyoncé
  9. Sia
  10. Taylor Swift
  11. Doja Cat
  12. Ava Max
  13. Céline Dion
  14. Anitta
  15. Katy Perry
  16. Shakira
  17. Adele
  18. Lana Del Rey
  19. Selena Gomez
  20. Alicia Keys
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.