Smashing Pumpkins al lavoro in studio di registrazione

La band statunitense annuncia di avere iniziato i lavori sul sequel di "Mellon Collie and the Infinite Sadness" e "Machina".
Smashing Pumpkins al lavoro in studio di registrazione

Senza dubbio il leader degli Smashing Pumpkins Billy Corgan è un autore molto prolifico. Tanto prolifico che la band statunitense ha iniziato i lavori di registrazione di un nuovo disco che sarà composto da trentatre canzoni che sarà il sequel del doppio album del 1995 "Mellon Collie and the Infinite Sadness" (leggi qui la recensione), così come dei due "Machina", pubblicati rispettivamente nel 2000 e nel 2001.

Gli Smashing Pumpkins sono nuovamente al lavoro dopo avere pubblicato solo una manciata di mesi fa, nel novembre 2020, il loro ultimo doppio album "Cyr" (

leggi qui la recensione). La notizia dei lavori in sala di registrazione è stata confermata direttamente dai profili social della band dove un'immagine sfocata di una batteria è accompagnata da queste parole: "Oggi inizio del nuovo album SP, il sequel di 33 canzoni di MCIS e Machina. Le canzoni sono scritte, i testi pure... quindi ora è solo record-record-record."


Già nell'autunno dello scorso anno, Billy Corgan aveva comunicato che questo massiccio sequel era in corso d'opera, affermando che il materiale si stava configurando per essere "una specie di opera rock".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.