Sanremo 2021: altre presenze femminili (ma si chiede il rinvio del Festival)

Anche Luisa Ranieri, Serena Rossi e Simona Ventura
Sanremo 2021: altre presenze femminili (ma si chiede il rinvio del Festival)
Credits: Maurilio Giordana

Il gruppo delle affiancatrici di Amadeus sul palco dell'Ariston si amplia con le presenze annunciate di Luisa Ranieri, interprete della fiction "Lolita Lobosco", appena iniziata su Rai Uno con grandi ascolti (ma anche moglie di Luca Zingaretti, evidentemente nella speranza che il Commissario Montalbano faccia una comparsata alza-audience al Festival); Serena Rossi, reduce dal successo della fiction di Rai Uno "Mina Settembre"; e Simona Ventura. Si aggiungono a Matilda De Angelis, Elodie, Vittoria Ceretti e Barbara Palombelli.

Intanto, però, anche alla luce delle nuove restrizioni per ilponente ligure annunciate ieri, Giorgio Mulè, deputato di Forza Italia eletto a Sanremo e portavoce dei gruppi di Forza Italia di Camera e Senato, ha diffuso una nota molto dura che riportiamo qui di seguito:

“Quale altra calamità naturale deve arrivare per convincere definitivamente la Rai a rinviare il festival di Sanremo? Con Sanremo circondata dalla zona rossa causa Covid che festival sarà? Chiedo da tempo insieme a Forza Italia di rinviare la manifestazione per rispetto alla città e di chi ne subirebbe l’umiliazione a cominciare dai commercianti. Ora che sarà istituita la zona rossa con la desertificazione totale di Sanremo potrà finalmente fare breccia un po’ di ragione? Me lo auguro ed è quello che tornerò chiedere all’amministratore delegato della Rai Fabrizio Salini”. 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.