Dee Snider: ‘Alla Rock and Roll Hall of Fame stronzi arroganti che disprezzano il metal’

Il frontman dei Twisted Sister non le manda a dire: ‘Li manderei affanculo, ma ci vorrei avere a che fare’
Dee Snider: ‘Alla Rock and Roll Hall of Fame stronzi arroganti che disprezzano il metal’

E quella del frontman dei Twisted Sister Dee Snider l’ultima voce critica levatasi contro la Rock and Roll Hall of Fame, l’istituzione americana che annualmente - e non senza polemiche da parte degli artisti stessi e delle relative fan base - ammette nel proprio pantheon una selezione tra band e artisti singoli.

In un botta e risposta su Twitter con degli appassionati che si domandavano perché il cantante degli Iron Maiden Bruce Dickinson (insieme al suo gruppo in lizza per il prossimo giro di onorificenze dalla Hall of Fame) rifiuterebbe il riconoscimento assegnato dal comitato di Cleveland in caso di vittoria Snider ha spiegato:

“I membri del comitato della Rock and Roll Hall of Fame sono degli stronzi arroganti ed elitisti che disprezzano i gruppi metal perché non corrispondono alla loro idea di cool. Il voto concesso ai fan è l’osso che hanno lanciato alla plebaglia. Io li manderei anche a fare in culo, ma ci vorrei avere a che fare”.

Lo scorso 10 febbraio sono stati annunciati i candidati alla prossima tornata di introduzioni nella Hall of Fame: tra gli artisti in lizza - oltre ai già citati Iron Maiden - ci sono Rage Against the Machine, Jay-Z, Foo Fighters, Kate Bush, Chaka Khan, Devo, Go-Go’s, Carole King, New York Dolls, Tina Turner, Dionne Warwick, Fela Kuti, Mary J. Blige, Todd Rundgren e LL Cool J. I vincitori saranno annunciati nel corso del prossimo maggio e premiati per mezzo di una cerimonia che avrà luogo a Cleveland il prossimo autunno.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.