Sanremo 2021: fiori igienizzati e kit di autopulizia, ecco il protocollo

Dai fiori igienizzati ai premi consegnati con carrelli, passando i kit di autopulizia e gli ascensori come vie di fuga dall'Ariston: così la manifestazione si difende da possibili contagi.
Sanremo 2021: fiori igienizzati e kit di autopulizia, ecco il protocollo
Credits: Maurilio Giordana

Nelle intenzioni di Amadeus, doveva essere un Festival "il più normale possibile". Sperava, il conduttore e direttore artistico, che Sanremo 2021 potesse in qualche modo coincidere con la ripartenza del paese dopo la pandemia.

L'aveva non a caso ribattezzato il "Festival 70+1". Ma aveva evidentemente fatto male i calcoli. Quello di quest'anno sarà a tutti gli effetti un "Festival a misura di Covid". La Rai ha adottato, d'accordo con gli esperti del comitato tecnico scientifico che offre consulenza al governo sulle misure da adottare per controllare la pandemia, un vero e proprio protocollo di sicurezza per impedire che l'Ariston si trasformi in un maxi cluster di contagi. Gli incidenti non sono mancati, durante i preparativi del Festival. All'inizio di febbraio .un tecnico è risultato positivo alla fine delle prove agli studi De Paolis di Roma. A due settimane dall'inizio della manifestazione è risultato positivo anche un chitarrista dell'orchestra, proprio durante le prime prove all'Ariston. Eppure la macchina organizzativa del Festival non si è fermata: tra tamponi, mascherine e fiumi di gel disinfettante, ecco come la Rai si è organizzata per scongiurare la catastrofe.

Mascherine Ffp2 obbligatorie dentro l'Ariston

Non sono ammesse all'interno dell'Ariston persone che non siano state sottoposte al protocollo di screening con tamponi rapidi antigenici periodici (ogni 72 ore), secondo quanto previsto dai protocolli sanitari. Sul badge dei vari membri del cast e degli addetti ai lavori è presente un codice QR che ricorderà periodicamente di sottoporsi al tampone, pena il divieto di accedere all'Ariston. È obbligatorio sanificarsi le mani con i dispenser di gel idroalcolico che sono distribuiti in tutte le aree del complesso dell'Ariston. Chiunque all'interno del teatro deve costantemente indossare mascherina di tipo Ffp2 senza valvola. L'uso di mascherine con valvola o mascherine comunitarie è severamente vietato. Anche indossando la mascherina è comunque obbligatorio evitare assembramenti e mantenere i distanziamenti interpersonali. Le attrezzature e strumentazioni sono di uso personale e devono essere sanificate giornalmente. In sala, durante le cinque serate, sono ammessi al massimo 20 fotografi e 5 addetti alle postazioni pc. I fotografi sono tenuti ad indossare mascherina Ffp2 senza valvola e a disporsi nelle postazioni a loro assegnate rispettando costantemente il distanziamento di almeno un metro tra di loro e nei confronti di qualsiasi altro soggetto.

Asl e medici pronti a intervenire

Chiunque, a qualsiasi titolo presente all'interno dell'Ariston, è tenuto a segnalare immediatamente eventuali innalzamenti di temperatura, sintomi correlabili con contagio da Covid-19 ed eventuali contatti con positivi. Nel caso di permanenza della temperatura superiore a 37,5° C il soggetto sarà isolato e si provvederà a contattare telefonicamente il sanitario della Asl1 Imperiese che supporta il protocollo di prevenzione anti-Covid per il Festival, successivamente il medico di medicina generale o in alternativa il servizio di guardia medica del luogo, che forniranno le successive indicazioni sanitarie.

Premi e fiori consegnati con carrelli

Tutto il personale Rai sarà fornito di protezioni adeguate all'attività richiesta (mascherine, guanti, schermi facciali ecc.) e di un kit di autopulizia per l'igienizzazioni delle postazioni di lavoro utilizzate da più persone (igienizzazione ad inizio e fine turno da parte del personale tecnico che utilizza le consolle tecniche condivise). Tutti coloro che dovessero utilizzare cuffie, come nel caso dei direttori d'orchestra, devono provvedere personalmente ai dispositivi. Così come anche gli artisti, che provvederanno personalmente ai dispositivi auricolari ear monitor: gli verrà fornito prima di entrare sul palco solo il ricevitore da collegare al cavo degli auricolari, che verrà poi sanificato. Verranno sanificati, con i materiali in dotazione, anche i microfoni dei cantanti e quelli dei coristi. La consegna dei fiori e dei premi potrà essere effettuata tramite un carrello di scena opportunamente igienizzato dopo ogni utilizzo. I premi e i fiori - si legge nel protocollo - saranno opportunamente igienizzati e consegnati con un carrello di scena dal quale lo stesso premiato preleverà il premio. Tutto vero.

Niente portaborse: con gli artisti solo un fonico e discografico

I cantanti in gara potranno essere accompagnati solo ed esclusivamente da un fonico e da un discografico. Ospiti e cantanti si recheranno in teatro già vestiti per l'esibizione: laddove fosse necessario sarà offerto il solo servizio di stireria. Vale a dire che i vestiti saranno stirati addosso ai cantanti? Pare proprio di sì. Se non si beccheranno il Covid-19, finiranno in ospedale per ustioni. Gli spostamenti degli artisti tra l'Ariston avverranno a bordo di navette, ciascuna dedicata a ogni artista. Tutti gli occupanti del mezzo dovranno indossare mascherine Ffp2 e guanti. Nel percorso dal loro camerino fino al backstage gli artisti potranno indossare mascherina chirurgica - anziché la Ffp2 - per evitare di danneggiare il trucco Durante la diretta e sul palco tutti coloro che non indosseranno la mascherina dovranno mantenere la distanza interpersonale di 1,5 metri tra di loro e 2 metri con tutto il restante personale (personale tecnico in studio, orchestrali).

.Il distanziamento non si applica in caso di congiunti, come possono esserlo ad esempio i componenti della stessa band o duo (Extraliscio e Davide Toffolo, Lo Stato Sociale, La Rappresentante di Lista, Coma Cose, Francesca Michielin e Fedez, Colapesce e Dimartino, Maneskin, Max Gazzè la Trifluoperazina Monstery Band) o di Amadeus e Fiorello. Al termine dell'esibizione gli artisti riceveranno dal personale di redazione una nuova mascherina e la indosseranno fino al rientro al proprio camerino.

Percorsi obbligatori

La Green Room collocata nel piano sotto il palco verrà utilizzata come luogo di stazionamento dei cantanti prima di accedere alla Red Room 1 per poi salire sul palco insieme a due redattori di Rai1.

Potrà contenere massimo 25 persone. Nella serata dedicata alle cover sarà utilizzata come sala di attesa dei cantanti che si esibiranno con i big in gara. All'interno della sala i cantanti potranno sostare con mascherina chirurgica. Le sale Red Room collocate in prossimità del backstage al piano rialzato/primo del complesso saranno utilizzate come zona filtro/attesa dei cantanti e degli ospiti poco prima di salire sul palco. Saranno presenti due addette al ritocco di trucco e parrucco. .Gli artisti in gara saranno prelevati dai camerini posti nel Roof e portati nella Green Room, dove attenderanno di essere condotti nella Red Room. Poco prima dell'inizio dell'esibizione saranno condotti nel retropalco (tutte queste operazioni saranno effettuate da un addetto della redazione). A questo punto saliranno sul palco e al termine dell'esibizione saranno ricondotti nel retropalco. Al termine delle operazioni una hostess dedicata ricondurrà l'artista nel camerino del roof da dove, utilizzando l'ascensore, lascerà l'Ariston: roba da film di 007. Per quanto riguarda la quinta puntata gli artisti dopo la performance potranno sostare nel proprio camerino in attesa dell'esito della gara. Se non sono tra i tre finalisti e se non hanno ricevuto premi, dovranno abbandonare l'Ariston.

Mascherine anche per orchestrali

L'orchestra è costituita da 65 elementi. Gli orchestrali dovranno indossare la mascherina Ffp2 per tutto il periodo di permanenza all'interno dell'Ariston. La mascherina potrà essere tolta, quando previsto, una volta raggiunta la propria postazione nei posti assegnati nella buca dell'orchestra. Gli "archi" sono tenuti a tenere la mascherina Ffp2 anche una volta seduti poiché il distanziamento con altri componenti dell'orchestra è inferiore a 1,5 metri. La diretta dura 5 lunghissime ore. La necessità di espandere gli spazi riservati all'orchestra per garantire il distanziamento ha spinto gli sceneggiatori a togliere anche alcune file della platea.

Conferenze in streaming

La sala stampa è stata spostata fuori dall'Ariston. Ospitata solitamente dal roof del teatro, quest'anno è stata allestita al Teatro Casinò, distante pochi metri dall'Ariston. Nel roof sono stati allestiti i camerini di cantanti e orchestrali. I giornalisti accreditati, una volta entrati in sala stampa, dovranno sedersi alla propria postazione e non potranno per nessun motivo allontanarsi. Lavoreranno con mascherine. Le conferenze degli artisti non si svolgeranno in presenza, ma in streaming.

E se un cantante risulta positivo?

Il regolamento parla chiaro: in caso di positività al test rapido di un cantante - o di un suo accompagnatore - l'artista dovrà sottoporsi al test molecolare. Se darà esito positivo, scatterà immediatamente la quarantena: il cantante sarà costretto ad abbandonare la gara.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.