Kim Kardashian vuole divorziare da Kanye West

L'avvocato dell'imprenditrice ha depositato ufficialmente i documenti in tribunale. E ora cosa ne sarà dei 2,1 miliardi di dollari che compongono il patrimonio della coppia?
Kim Kardashian vuole divorziare da Kanye West

La notizia era nell'aria da tempo, ma ora c'è l'ufficialità. L'avvocato di Kim Kardashian ha depositato presso la Corte Superiore di Los Angeles i documenti per la separazione. Giunge così al capolinea una delle coppie più amate e discusse del mondo dello spettacolo, quella composta dall'imprenditrice, attrice e modella statunitense (salita agli onori della cronaca nel 2007 dopo la pubblicazione di un sex tape girato con il suo ex fidanzato) e da Kanye West.

Resta da capire come saranno spariti i 2,1 miliardi di dollari che compongono il patrimonio della coppia. La relazione tra i due cominciò nel 2012: durante un concerto, il rapper annunciò la gravidanza della compagna (pochi mesi più tardi, nel giugno del 2013, sarebbe nata la prima figlia, North). Nel 2014 la coppia scelse Firenze per celebrare le proprie nozze, con una cerimonia privata ospitata al Forte Belvedere. Nel 2015 nacque il secondogenito, Saint West, mentre nel 2018 tramite madre surrogata Kim e Kanye ebbero Chicago, una bambina. Sempre da madre surrogata nacque nel 2019 Psalm West.

Non dev'essere stato semplice per Kim Kardashian stare dietro al marito, negli ultimi anni. Nel 2016 Kanye West fu ricoverato per esaurimento. Poi, il recupero. Lo scorso luglio il rapper aveva annunciato di volersi candidare come presidente degli Stati Uniti d'America. Ma l'iniziativa è stata un vero insuccesso

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.