Gli Oasis pubblicano i lyric video di "Step Out" e "It's Better People"

Il canale YouTube della band britannica ha condiviso le clip delle B-Side di "Don't Look Back In Anger" (che oggi compie 25 anni) e "Roll With It".
Gli Oasis pubblicano i lyric video di "Step Out" e "It's Better People"

Gli Oasis hanno condiviso un lyric video di "Step Out", lato B del loro grande classico "Don't Look Back In Anger" pubblicata come singolo esattamente venticinque anni fa, il 19 febbraio 1996.

"Step Out", al contrario di "Don't Look Back In Anger", non venne inclusa nella tracklist del secondo album della band di Manchester "(What’s The Story) Morning Glory?", dopo che Stevie Wonder chiese agli Oasis di pagargli le royalty derivanti dal brano poiché il ritornello era molto simile alla hit del musicista statunitense del 1965, "Uptight".

E' stato pubblicato un nuovo lyric video anche di "It's Better People", lato B di "Roll With It", altro singolo di "(What’s The Story) Morning Glory?".

"(What’s The Story) Morning Glory?" è stato il disco di maggiore successo degli Oasis ed ha venduto oltre quindici milioni di copie in tutto il mondo.

Il principale autore dei brani del gruppo, Noel Gallagher, non molto tempo fa parlando di quell'album dichiarò: “Non sapevamo cosa l'album sarebbe diventato o cosa avrebbe significato oggi. Quando l'abbiamo registrato eravamo ancora relativamente giovani. Attrae ancora i giovani e ha attraversato tre o quattro generazioni. Le canzoni vengono tramandate dal fratello maggiore a quello minore, ed è una cosa incredibile che siamo ancora seduti qui venticinque anni dopo a parlarne. (.) Ero felice quando ho scritto quelle canzoni, quando ero relativamente giovane e al verde. Mia figlia ora ha venti anni, la gente va da lei e le dice, 'Davvero tuo padre ha scritto la canzone "Wonderwall"?' Lei dice sì e viene assalita per questa cosa. E lei non c'era nemmeno! A volte mi urlano per strada. A volte le persone gridano semplicemente Oasis che è già abbastanza folle. Ma ci sono ancora persone che passano con le loro auto e gridano "Wonderwall". E' un privilegio aver scritto quelle canzoni. È come quando fai dei grandi concerti, scendi dal palco e ti dici, beh, è stato un privilegio fare quel concerto, indipendentemente dalla parte che si ha avuto. "Wonderwall", "Don't Look Back" e "Champagne Supernova" quando le suono a volte penso 'wow, è proprio un privilegio'".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.