Concerti virtuali, MAC Agency investe in Youcan

La società di Andrew Lieber, già manager di Juice WRLD e DaBaby, crede nella piattaforma che unisce funzioni social e realtà virtuale
Concerti virtuali, MAC Agency investe in Youcan

La società di booking MAC Agency, diretta dal già mentore di Juice WRLD e DaBaby Andrew Lieber, ha investito in Youcan, piattaforma digitale che unisce le funzioni tipiche dei social a quelle di esperienza di realtà virtuale assimilabili a quella già proposta anni fa da Second Life: l’azienda, con quartier generale a Miami e con già 80mila utenti registrati, ha già collaborato con l’agenzia di Lieber per il live in streaming - tenuto lo scorso 31 dicembre - di uno degli artisti presenti del roster, il rapper ventunenne Toosii.

Lo scopo, va da sé, è quello di potenziare l’esperienza di live virtuale a prescindere dell’andamento della pandemia che ha bloccato ormai da quasi un anno il comparto dei concerti: il primo esperimento condotto lo scorso capodanno ha portato a un milione di views sulle varie piattaforme social e a un crescita di utenti pari a 30mila unità, iscrittesi al servizio solo per l’evento.

“Youcan rappresenta la prossima rivoluzione che cambierà radicalmente il settore tecnologico-musicale e quello dei social”, ha spiegato Lieber: “Non c'è niente di simile sul mercato, oggi. Con Youcan gli utenti avranno tutte le funzionalità preferite già presenti sulle altre piattaforme social con, in aggiunta, un’esperienza di prima classe di realtà virtuale, contenuti esclusivi forniti dalle star, prodotti ad hoc e altro ancora”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.