Warner Music acquisisce una quota della saudita Rotana Music

Il gruppo guidato da Stephen Cooper diventa azionista di minoranza di una delle più grandi etichette del Medio Oriente
Warner Music acquisisce una quota della saudita Rotana Music

Il Warner Music Group ha acquisito una quota di minoranza di Rotana Music, label di riferimento sul panorama mediorientale che vanta nel proprio roster artisti molto popolari nei paesi arabi come Mohamad Abdo, Abdulmajid Abdallah, Rabeh Saqer, Rashed Al Majed, Abdallah Ruwaished, Ahlam, Amr Diab, Elissa, Tamer Hosny, Najwa Karam, Shereen Abdalwahab, Angham, Wael Kfoury e Saber Al Robae. La cifra impiegata da WMG per concludere l’operazione non è stata comunicata ufficialmente, ma - secondo indiscrezioni di stampa - si aggirerebbe intorno ai 200 milioni di dollari.

Rotana Music, fondata nel 1993 e di proprietà del principe Al Waleed Bin Talal, ha il proprio quartier generale a Riad, capitale dell’Arabia Saudita, ma sedi satellite a Gedda, Dubai, Kuwait City, Beirut e Il Cairo: grazie ad ADA Worldwide, la divisione di WMG dedicata ai servizi alle etichette, il catalogo di Rotana sarà distribuito a livello globale su YouTube e sulle piattaforme digitali.

“Siamo entusiasti di entrare a far parte di Rotana, la cui significativa presenza nel mercato riflette il suo straordinario elenco di icone musicali e il suo talento eccezionale”, ha commentato il presidente di WMG Simon Robson: “Siamo particolarmente entusiasti dell'opportunità di espandere il nostro profilo nella regione e di portare questi straordinari artisti al pubblico di tutto il mondo”.

“Questo è un momento emozionante e noi di Rotana siamo molto contenti di questa partnership, che faciliterà la portata di Warner Music nell'industria musicale di Medio Oriente e nord Africa e nelle comunità di fan, così come ne trarrà beneficio Rotana nel nostro obiettivo di espansione globale”, gli ha fatto eco Salem Al Hendi, ceo di Rotana: “La cultura creativa nella nostra regione è molto vivace e diversificata, e questa partnership migliorerà lo scambio di musica e idee, promuovendo e sostenendo gli artisti locali sulla scena globale”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.