Dave Grohl, Novoselic e Smear a volte si ritrovano per suonare come se fossero ancora nei Nirvana

Grohl ha anche confermato che insieme i tre “hanno registrato alcune cose” nella casa in cui i Foo Fighters hanno realizzato il loro nuovo album “Medicine at midnight”.
Dave Grohl, Novoselic e Smear a volte si ritrovano per suonare come se fossero ancora nei Nirvana

Il 4 gennaio 2020 è andato in scena al Palladium di Los Angeles lo show che ha visto tornare a esibirsi insieme gli ex Nirvana Dave Grohl, Krist Novoselic e Pat Smear. Dopo l’esibizione ospitata dall’evento “Heaven” non c’è più stata occasione di vedere i tre musicisti, che condivisero i palchi prima che la morte di Kurt Cobain mettesse fine alla storia del gruppo di "Nevermind", suonare insieme in pubblico. Grohl e Smear, rispettivamente frontman e chitarrista dei Foo Fighters, però non hanno mai perso i contatti con Novoselic e, come raccontato durante una recente intervista, il trio a volte si ritrova privatamente per suonare insieme come se fossero ancora nei Nirvana.

A margine della chiacchierata con Howard Stern su SiriusXm, per rispondere alla domanda se gli è mai mancato suonare con la formazione di “Bleach”, Pat Smear - che si unì a Kurt Cobain e soci nel 1993 come seconda chitarra - ha raccontato: 

“Ogni tanto io, Krist e Dave ci riuniamo e suoniamo come se fossimo i Nirvana. Così non devo sentirne la mancanza. Lo facciamo. Se siamo insieme nella stessa città, ci riuniamo e suoniamo”.

Smear ha, inoltre, raccontato che l’ultima volta che lui e Grohl si sono riuniti con Novoselic è stata quando gli ex membri della band di Kurt Cobain si sono ritrovati insieme nella vecchia casa affittata dai Foo Fighters per realizzare il loro decimo album in studio, “Medicine at midnight” (leggi qui la nostra recensione e qui l’intervista a Dave Grohl), uscito lo scorso 5 febbraio. In quell’occasione, come rivelato dal frontman della band di “In your honor” che è intervenuto durante l’intervista con Howard Stern su SiriusXm, i tre ex Nirvana hanno "effettivamente registrato alcune cose”.

Sebbene si divertano a suonare insieme a Krist Novoselic, Dave Grohl e Pat Smear hanno ammesso che è doloroso per loro rivisitare la musica dei Nirvana. Il frontman dei Foo Fighters ha, però, raccontato un’occasione d’eccezione: dopo aver sentito “Come as you are” dei Nirvana alla radio durante un viaggio in macchina, l’ex batterista della band di Kurt Cobain ha notato che sua figlia conosceva il testo della canzone a memoria. “Non ho mai suonato quel disco”, ha detto Grohl. Ha aggiunto: “Non parliamo mai dei Nirvana e cose del genere, ma lei ha cantato ogni singola parola del brano. Per me è stato bello”. Narrando poi che sua figlia gli ha chiesto del compianto Cobain, domandando in particolare se fosse o meno una persona “timida” nella vita reale, il leader dei Foo FIghters ha fatto sapere: “È stato interessante. È stata davvero la prima volta che ha iniziato a farmi domande su Kurt. È stata la prima volta. Ed è stato fantastico”.

La band di “One by one”, tra i candidati ad essere inclusi nella classe 2021 della Rock and Roll Hall of Fame, durante la sua apparizione al “Howard Stern Show” ha eseguito dal vivo tre brani, tra cui una cover di "Mississippi Queen" dei Mountain in ricordo di Leslie West - scomparso lo scorso dicembre.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.