Musica e gaming: Monstercat acquisisce Silk Music

L’etichetta amplia la sua offerta, puntando a potenziare un catalogo da 200 milioni di stream al mese
Musica e gaming: Monstercat acquisisce Silk Music

Dopo le partnership con le gaming house Psyonix Studios (per la colonna sonora di “Rocket League”) e Amanotes, e l’accordo di licenza con Twitch, la piattaforma preferita dalla community di appassionati di videogiochi, per il repertorio offerto dal servizio Soundtrack, l’etichetta dance Monstercat mette a segno un altro colpo per consolidare la sua posizione come canale di raccordo tra l’universo della discografia e quello discografico: Monstercat, etichetta canadese fondata a Vancouver nel 2011 da Mike Darlington e Ari Paunonen, ha annunciato l’acquisizione di Silk Music, label losangelina specializzata in house, trance e chillout.

L’operazione, nata da un processo di partnership poi evolutosi in un vero e proprio passaggio di mano, ha implicato il rebranding dell’acquisita in Monstercat Silk, che andrà così ad aggiungersi alle altre controllate Instinct e Uncaged.

“La nostra missione è approfondire e diversificare l'offerta musicale di Monstercat con una gamma più ampia di sottogeneri elettronici, dal chillout e downtempo all'house deep e progressive”, ha fatto sapere in una nota il direttore di Silk Jacob Henry: “Con questa ambizione, siamo orgogliosi di aver ampliato il nostro programma di pubblicazioni a due uscite settimanali”.

Prima ancora dell’ufficializzazione dell’acquisizione di Silk Music il catalogo di Monstercat e delle sue due controllata maturava un totale di duecento milioni di stream mensili.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.