Concerti: a New York le arene riaprono con capienza ridotta del 90%

Gestori delle sale e spettatori dovranno seguire rigidi protocolli, per dimostrare che la ripartenza è già possibile, seppur a queste condizioni.
Concerti: a New York le arene riaprono con capienza ridotta del 90%

A New York le arene e i palasport con capienza da 10 mila spettatori in su potranno tornare ad ospitare concerti già a partire da questo mese. Lo fa sapere il governatore dello stato di New York, Andre Cuomo, parlando delle riaperture post-pandemia. La data prescelta è quella del 23 febbraio.

Le venues dovranno però ridurre del 90% la propria capienza.

Il Madison Square Garden, ad esempio, sede dei principali concerti pop-rock al chiuso nella Grande Mela (da Lady Gaga a Elton John, che ha suonato al MSG ben 64 volte, tutti i big si sono esibiti sul palco dell'arena), che può ospitare fino a 19.812 spettatori seduti, potrà riaprire solo a condizione di portare a 1.981 il numero di spettatori ammessi. Il Barclays Center, che normalmente accoglie 13 mila spettatori, potrà riaprire solo a condizione di far sedere sugli spalti appena 1.300 spettatori.

Per accedere, gli spettatori dovranno dimostrare di essere risultati negativi ad un test molecolare effettuato entro le 72 ore precedenti all'inizio dello show. Termoscanner all'ingresso e mascherine obbligatorie dall'inizio alla fine dello show. Inevitabile il distanziamento fisico all'interno della sala.

Da parte loro, i gestori delle arene dovranno seguire determinati protocolli per quanto riguarda il sistema di filtrazione, ventilazione e purificazione dell'aria.

In Italia è stata disposta la chiusura di teatri, cinema e sale da concerto lo scorso ottobre, dopo le prime riaperture post-lockdown, in seguito all'incremento dei contagi. Il dpcm dello scorso 14 gennaio, che ne ha confermato la chiusura delle sale, sarà in vigore fino al 5 marzo.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.