Ticketmaster Livestream diventa globale

Il servizio dedicato agli show fruibili online della controllata di Live Nation viene lanciato sui mercati internazionali
Ticketmaster Livestream diventa globale

Ticketmaster Livestream, il servizio della società di ticketing controllata dal colosso del live entertainment Live Nation dedicato agli show musicali trasmessi in streaming Web, è ora disponibile in 180 paesi di tutto il mondo: la piattaforma, già impiegata per la vendita dei tagliandi digitali dei show come “Studio 2054” di Dua Lipa e la performance dell’ex One Direction Niall Horan alla Royal Albert Hall, opererà su scala mondiale sotto la supervisione del già capo della divisione musicale nordamericana di Ticketmaster David Marcus, in collaborazione con il vicepresidente dei servizi per gli artisti di Ticketmaster Sam Isles.

“L'esperienza dal vivo è il momento definitivo di connessione tra artisti e fan, ed è nostro compito alimentare questi momenti”, ha commentato Marcus: “Il bello degli show virtuali è che possono essere visti in tutto il mondo: concerti che si tengono a Londra o Los Angeles vendono biglietti in Nuova Zelanda, Spagna o Singapore. Ora, con questa espansione, la nostra offerta si configura come uno sportello unico globale di biglietteria gestito da un team internazionale, ma con esperienze locali. La nostra missione è lavorare con gli artisti per rendere ai fan il più semplice possibile fruire della musica dal vivo che amano”.

“Niente sostituirà l'esperienza dal vivo”, ha concluso Marcus: “Questa, tuttavia, rappresenta una nuova forma di intrattenimento che sa offrire i suoi frutti, ed è sicuramente qualcosa che rimarrà per gli anni a venire”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.