SoundCloud verso i pagamenti diretti agli artisti?

La piattaforma svedese starebbe stravolgendo il suo modello di business, entrando in diretta concorrenza con Bandcamp
SoundCloud verso i pagamenti diretti agli artisti?

Il nuovo ad di SoundCloud Michael Weissman si starebbe preparando a rivoluzionare la strategia della piattaforma fondata a Stoccolma 13 anni fa da Eric Wahlforss. La società con sede a Berlino sarebbe prossima a cambiare il proprio modello di business, oggi basato sugli abbonamenti flat, che dietro il pagamento di una rata mensile garantiscono l’accesso illimitato al catalogo, a favore di una modalità che vedrebbe gli ascoltatori supportare direttamente i propri artisti preferiti.

Una scelta del genere porterebbe SoundCloud a entrare in diretta concorrenza con Bandcamp, il servizio americano che ha raccolto molti favori presso la comunità indipendente internazionale: ad accelerare la svolta, rimarcano diversi osservatori internazionale, potrebbe essere stato lo stop alle attività dal vivo che ha azzerato le entrate degli artisti estranei agli ambiti major, che - in epoca pre-Covid - avevano nei live la prima voce di entrate.

E non è tutto: il recente ingresso nel mercato del gaming da parte di SoundCloud con Player One, in torneo basato sulla piattaforma Fortnite che prenderà il via il prossimo 18 febbraio, potrebbe rappresentare un tentativo di insidia il primato di Twitch nel settore dedicato all’intrattenimento interattivo digitale. La piattaforma di video streaming di proprietà di Amazon - pur coinvolta in Player One per le dirette legate alla serie di eventi - è piuttosto in ritardo nella concessione di licenze per lo sfruttamento di contenuti musicali: la progressiva convergenza tra mondo della discografia e quello del gaming potrebbe trovare in SoundCloud un incubatore ideale - proprio in virtù dei suoi rapporti pregressi con l’industria musicale - per nuovi progetti.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.