Marilyn Manson scaricato anche dal suo storico manager dopo le accuse di abusi

A seguito delle accuse di molestie contro il cantante statunitense emerse nei giorni scorsi, anche il manager Tony Ciulla ha preso le distanze dall’artista
Marilyn Manson scaricato anche dal suo storico manager dopo le accuse di abusi

A seguito delle accuse di abusi rivolte dall'attrice Evan Rachel Woods contro Marilyn Manson, successivamente denunciato anche da altre donne e scaricato pure dall'etichetta per la quale ha pubblicato i suoi ultimi due album ("Heaven upside down” del 2017 e "We are chaos”, del 2020), anche lo storico manager del cantante statunitense ha preso le distanze da Brian Warner - questo il nome all’anagrafe dell’artista.

Stando a quanto riportato dall’edizione statunitense di Rolling Stone, che cita "una fonte vicina alla questione”, il manager Tony Ciulla, a fianco di Marilyn Manson sin dai tempi del disco "Antichrist Superstar” del 1996, avrebbe deciso di recidere i legami con il musicista a seguito delle accuse emerse contro di lui nei giorni appena passati. La rivista americana, però, ha osservato che Ciulla si è rifiutato di commentare la faccenda. 

La notizia arriva dopo una serie di dichiarazioni rilasciate nei giorni scorsi da diverse personalità che, in un modo o nell’altro, hanno avuto a che fare con Marilyn Manson in passato. Tra coloro che sono intervenuti sul caso si sono espressi - tra gli altri - Wes BorlandTrent Reznor, Dita Von Teese e Phoebe Bridgers Il chitarrista dei Limp Bizkit, per esempio, membro della band di Manson per meno di un anno nel 2008, ha dichiarato che “ogni singola cosa che la gente ha detto di lui è fottutamente vera”.

La nota ballerina di burlesque, invece, che è stata legata in matrimonio con Brian Warner dal 2005 a 2007, attraverso un post pubblicato sui social ha fatto sapere che “i dettagli resi pubblici non corrispondono alla mia esperienza personale, durante i sette anni di relazione con lui”. .

Anche Sharon Osbourne ha espresso un proprio commento sul caso che ha per protagonista il cantante statunitense. Come riportato dal New Musical Express, durante una puntata dello show televisivo The Talk la moglie di Ozzy Osbourne ha raccontato di conoscere l’artista da 25 anni e ha spiegato: “Ho lavorato con lui per molti, molti anni. Ma, ovviamente, non so cosa succede nella sua camera da letto, e nemmeno voglio saperlo”. La consorte dell’ex Black Sabbath ha aggiunto: “Non so nulla delle sue preferenze sessuali o del modo in cui tratta le donne. So come tratta una donna anziana, cioè io, ed è sempre stato rispettoso”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.