Triller/Universal: dopo il ritiro del catalogo della major dalla app è guerra

Triller replica alla mossa della major con una dichiarazione belligerante
Triller/Universal: dopo il ritiro del catalogo della major dalla app è guerra

Dopo che stamani Universal Music Group aveva annunciato il ritiro del propro catalogo dalla disponibilità di Triller per mancati pagamenti di royalties dalla app alla major, Triller replica con toni belligeranti:

"A Triller non serve un contratto con Universal Music Group per continuare ad operare, in quanto gli artisti coinvolti sono già azionisti o partner di Triller, dunque possono autorizzare direttamente l'utilizzo della loro musica. A Triller non occorre un accordo di licenza con UMG". 

L'escalation dei toni tra la mjor musicale e l'azienda tech è singolare, considerando quanto da a parte di Triller fossero invece stati concilianti in giornata, quando Mike Lu - CEO di Triller -  aveva dichiarato a Billboard: "La nostra relazione con UMG è solida. I suoi maggiori artisti sono investitori e partner di Triller e Universal è co-proprietaria di Triller. Troveremmo difficile credere che UMG non ci avvertisse prima di parlare alla stampa”.

Ma tutto è cambiato nell'arco di un pomeriggio, al termine del quale un portavoce ufficilae di Triller ha dichiarato:

"Possiamo confermare che il nostro contratto con UMG è scaduto circa una settimana fa. E' da allora che tentiamo di rinegoziare un rinnovo. Ma il rinnovo sarebbe stato solo una formalità e un gesto di cortesia nei confronti  di UMG, trattandosi di un azionista di Triller. Smentiamo categoricamente di avere trattenuto pagamenti dovuti ad artisti e, semmai, è UMG ad utilizzare i nomi dei propri artisti come scusa per ottenere pagamenti ridicoli e non sostenibili per sè, e non per i propri artisti. Qualcosa che non hanno fatto per TikTok per due anni, e praticamente per qualsiasi altro social network.

 

 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.