Sanremo 2021, possibili zone rosse in città

Le norme anti assembramento nei giorni del Festival, per evitare la circolazione del Covid, saranno messe nero su bianco nei primi giorni della prossima settimana.
Sanremo 2021, possibili zone rosse in città

Chiusa la pagina sicurezza per l'Ariston, con il Cts che ha approvato il piano presentato dalla Rai, l'attenzione ora si sposta sulla sicurezza in città ed è proprio questo ciò che preoccupa di più il Cts.  In Comune, in attesa di incontrare prefetto, questore e Asl cominciano a circolare gli scenari che mutano in base a varie situazioni: una su tutte la colorazione della regione. Lo stop a tutti gli eventi collaterali è già un incentivo a una minor circolazione delle persone intorno all'Ariston.

E' certo che saranno emesse ordinanze ad hoc per gli spazi pubblici del centro ed è possibile che ci saranno limitazioni in certe fasce orarie. "Insomma non è escluso che si possa andare a definire alcune zone rosse a partire dalle 18 con varchi presidiati dalle forze dell'ordine e accessi solo per residenti", riporta l'Ansa. Dalle stanze del palazzo comunale trapela anche che massima attenzione sarà dedicata al monitoraggio dei flussi verso il centro. Tutto questo sempre che la regione resti di colore giallo, perché se dovesse diventare arancione le cose cambierebbero con il divieto di spostamento da Comune a Comune. 

Decisiva sarà la prossima riunione del Comitato per l'Ordine e la Sicurezza, prevista nei prossimi giorni. Il sindaco Alberto Biancheri discuterà con il prefetto l'eventuale firma di ordinanze specifiche per alcune zone del centro, le più delicate. Anche se non ci saranno eventi, movida e collegamenti radio e tv, il rischio che qualcuno possa assembrarsi nella zona dell'Ariston non è da sottovalutare. 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.