'1 x 100 x 1000000': Rockol e BuzzMyVideos presentano gli artisti (parte 2)

Ecco la seconda playlist realizzata da Rockol per l’iniziativa lanciata insieme a BuzzMyVideos e dedicata alla comunità degli artisti musicali
'1 x 100 x 1000000': Rockol e BuzzMyVideos presentano gli artisti (parte 2)

Per consentire agli artisti di valorizzare la loro presenza su YouTube, Rockol e BuzzMyVideos hanno lanciata un’iniziativa speciale, “1 x 100 x 1000000”, dedicata alla comunità degli artisti musicali con l’obiettivo di provare a sostenere 100 artisti per generare nel tempo un milione di ricavi.

Oggi, 5 febbraio, le due società presentano alcuni degli artisti aderenti all’iniziativa, attraverso la seconda delle playlist (qui la prima) create sul canale YouTube di Rockol, con i video di alcuni dei partecipanti. 

La selezione di filmati - riportata di seguito - include clip di Palmaria, Michele Mud, Damaro Magus che, avendo aderito a “1 x 100 x 1000000” (qui i dettagli), hanno la possibilità di accedere al pacchetto di ottimizzazione di BuzzMyVideos e di essere oggetto di playlist e un articolo ad hoc promossi da Rockol sui propri canali.

Palmaria

Giulia e Francesco, originari dei dintorni di La Spezia ma di stanza a Londra, insieme formano il duo italiano Palmaria che mescola sonorità Alt R&B, Pop e elettroniche con testi dalle atmosfere oniriche e immagini di paesaggi e elementi naturali al limite del surreale.

Dopo aver iniziato a collaborare insieme nel 2015 e aver mosso i primi passi con il progetto Marie and the Sun, oltre ad aver lavorato con diversi artisti tra cui Zibba e i Funk Shui Project (produttori del loro primo eponimo EP, uscito nel 2016), nel 2017 Giulia e Francesco hanno deciso di portare la propria musica a Londra e di dare vita al duo Palmaria. Nel marzo dello stesso anno i due artisti hanno pubblicato l’EP in lingua inglese “Swim”, con il brano “Good vibes” in collaborazione con Funk Shui Project e Davide Shorty, seguito due anni più tardi dal disco “Grow”. Nel 2020 con l’arrivo della pandemia da Coronavirus i Palmaria si sono visti costretti a cancellare una serie di date e, dopo aver deciso di dedicarsi alla scrittura e alla produzione di nuovo materiale, hanno pubblicato nuove tracce a cui ha fatto seguito il singolo “Lifeline” - pubblicato oggi, 5 febbraio 2021.
La playlist di oggi di “1 x 100 x 1000000” include il video di una versione acustica di “Vulnerable”.

Michele Mud

Michele Mud, progetto di Michele Negrini nato nel 2014, ha pubblicato il suo primo Ep, “Mud”, nel 2015, a cui ha fatto seguito l’album “D’amore e di fango”, uscito nello stesso anno. A distanza di cinque anni Michele ha dato alle stampe “L’amore non ha ragione”, disco nato da una campagna di crowdfunding e che contiene alcune collaborazioni, tra cui quelle con Omar Pedrini, Enrico Zapparoli, Tommaso Cerasuolo, Banda Rulli Frulli. Michele Mud, oltre ad aver vinto diversi premi, nel corso della sua attività ha aperto i concerti di Elio e le Storie Tese, Omar Pedrini, Paolo Benvegnù, Andrea Mirò, Giulio Casale, Finaz (Bandabardò) e Ambramarie.
La playlist di oggi di “1 x 100 x 1000000” include il video di “Chiedimi come sto” di Michele Mud con Tommaso Cerasuolo, tratto dall’album “L’amore non ha ragione”.

Damaro

Stefano Mologni, in arte Damaro, classe 1992, ha dato il via al suo percorso musicale frequentando i corsi di canto e pianoforte jazz presso il CdPM di Bergamo. Oltre a collaborare con diversi professionisti nel corso della sua attività, grazie alla sua partecipazione come corista e cantante solista nel coro The Golden Guys diretto da Paola Milzani Stefano negli anni passati ha condiviso il palco con artisti come Roby Facchinetti, Sarah Jane Morris, Mika, Karima. Nel 2020 Damaro, cantante, compositore e musicista, ha pubblicato una serie di singoli, tra cui Countryside” e “Scirocco”.
La playlist di oggi di “1 x 100 x 1000000” include il video di “Desiderio notturno”, il più recente singoli pubblicato da Stefano.

Magus

Magus, pseudonimo di Federico Mazzini, ha intrapreso la sua carriera nella musica a 15 anni, studiando canto e avvicinandosi sempre più alla sua passione per la musica pop. Dopo aver pubblicato cover video dei suoi pezzi preferiti sui social, e aver formato un paio di suoi gruppi, nel 2017 ha dato il via alla collaborazione con lo studio di produzione Take Away Studios di Modena (studio di Benji e Fede). Due anni più tardi, Magus ha pubblicato il suo primo singolo, “Autostrade Deserte” con Cesare Bracca. Nell’estate 2020 ha visto la luce il brano “Diluvio tropicale”, a cui ha fatto seguito la canzone “Due di picche”, uscita lo scorso gennaio.
La playlist di oggi di “1 x 100 x 1000000” include il video del singolo “Diluvio tropicale”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.