TikTok, dal 19 febbraio blocco degli under 13 in Italia

Il servizio accoglie la richiesta del Garante della Privacy dopo il tragico fatto di Palermo
TikTok, dal 19 febbraio blocco degli under 13 in Italia

A partire dal prossimo 19 febbraio TikTok cancellerà dalla propria piattaforma in Italia tutti i profili collegati a utenti di età inferiore ai tredici anni: il servizio sviluppato da ByteDance ha accolto la richiesta inoltrata dal Garante della Privacy dopo la tragedia verificatasi a Palermo alla fine dello scorso gennaio, quando una bambina di 10 anni perse la vita accettando una challenge lanciata sul popolare social.

Tutti i frequentatori della piattaforma saranno costretti a reinserire l’età prima di accedere al proprio profilo: per evitare dichiarazioni fraudolente - riferisce l’agenzia ANSA - il colosso cinese valuterà l’utilizzo di sistemi di intelligenza artificiale per verificare l’età degli utenti. Per garantire la privacy degli iscritti TikTok agirà in collaborazione con le autorità competenti irlandesi, paesi dove la società ha stabilito il proprio quartier generale europeo. “La sicurezza delle persone che fanno parte della community TikTok è la nostra priorità assoluta”, ha dichiarato Alexandra Evans, Head of Child Safety di TikTok Europa: “Quando si parla di proteggere i nostri utenti, specialmente quelli più giovani, non esiste un traguardo finale e, di conseguenza, il nostro lavoro in questo ambito non si fermerà”.

Da oggi, giovedì 4 febbraio, la società avvierà una campagna di sensibilizzazione multipiattaforma rivolta ai genitori: contemporaneamente, il Garante della Privacy italiano farà debuttare un’iniziativa di informazione in collaborazione con Telefono Azzurro.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.