Marilyn Manson è stato accusato di molestie dall'attrice Evan Rachel Wood

"Il nome del mio aggressore è Brian Warner, noto anche al mondo come Marilyn Manson": comincia così la denuncia social dell'attrice. E si fanno avanti anche altre donne.
Marilyn Manson è stato accusato di molestie dall'attrice Evan Rachel Wood

Prima un post su Instagram. Poi una dichiarazione affidata per iscritto a "Vanity Fair". Così l'attrice statunitense Evan Rachel Wood ha accusato Marilyn Manson di molestie sessuali. Le parole dell'attrice, in passato legata sentimentalmente a Brian Warner, questo il vero nome del cantante, sono durissime: "Il nome del mio aggressore è Brian Warner, noto anche al mondo come Marilyn Manson.

Ha iniziato ad adescarmi quando ero ancora adolescente e ha abusato di me in modo orribile per anni. Sono stata sottoposta al lavaggio del cervello e manipolata fino alla sottomissione. Ho smesso di vivere nella paura per ritorsioni, calunnie e ricatti. Sono qui per smascherare quest'uomo pericoloso e avvisare, prima che rovini altre vite. Sono con le tante vittime che non stanno più zitte".

Dopo Evan Rachel Wood anche altre donne hanno denunciato pubblicamente Marilyn Manson, descrivendo nel dettaglio le aggressioni sessuali che avrebbero subito, gli abusi psicologici e le violenze.

Già in passato furono mosse accuse del genere nei confronti di Marilyn Manson, ma il cantante e i suoi collaboratori negarono categoricamente.

Evan Rachel Wood, oggi 33enne, già star della serie americana "Westworld", ha raccontato di aver conosciuto Brian Warner quando lei aveva 18 anni e lui ne aveva 36. Nel 2018, in pieno caso Weinstein (scoppiato l'anno precedente quando il "New York Times" e il "New Yorker" riportarono le accuse di molestie sessuali e aggressioni di alcune donne al produttore cinematografico Harvey Weinstein, vicenda che di fatto incoraggiò donne vittime di violenze a denunciare), l'attrice denunciò di aver subito molestie, ma in quel caso non fece il nome del suo ex partner.

All'attrice nel 2007 Marilyn Manson dedicò la canzone "Heart-shaped glasses (When the heart guides the hand)": Evan Rachel Wood comparve anche nel relativo videoclip.

Con la denuncia di Evan Rachel Wood, Marilyn Manson finisce ora al centro di una bufera mediatica. Al momento il cantante non ha replicato alle accuse.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.