Dai Pearl Jam cioccolatini benefici per San Valentino

L’iniziativa della Vitalogy Foundation è legata al concerto che la band di Eddie Vedder renderà disponibile tra i prossimi 12 e 16 febbraio
Dai Pearl Jam cioccolatini benefici per San Valentino
Credits: Danny Clinch

I Pearl Jam renderanno disponibile in streaming sulla piattaforma Nugs.net tra i prossimi 12 e 16 febbraio il concerto tenuto lo scorso 10 settembre 2018 al Safeco Field di Seattle, la seconda tappa tour "The home X away shows" che vide la band di Eddie Vedder esibirsi nella propria città natale. Contestualmente all’operazione il gruppo di “Ten” ha stretto una partnership con la Theo Chocolate per la realizzazione di una speciale confezione di cioccolatini da mettere in commercio in vista di San Valentino: i proventi dalla vendita del prodotto saranno devoluti alla Vitalogy Foundation, ente benefico no-profit fondato dal gruppo nel 2006 impegnato sui fronti dell’assistenza ai bisognosi, della salute pubblica e dell’educazione.

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/urS4-TJ70QHeHO9gA0pqR336ZIg=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fcdn.shopify.com%2Fs%2Ffiles%2F1%2F0262%2F5706%2F4033%2Fproducts%2Fd4a87a0d16ba2277d3b8cd11f27304b5_470x.jpg

Le confezioni sono in vendita presso lo store online ufficiale dei Pearl Jam - a questo indirizzo - al prezzo di 25 dollari l’una: i dolci sono stati realizzati con ingredienti biologici ed equosolidali, non contengono glutine e soia e sono disponibili nei gusti fondente al sidro di mele, al latte al caffé e fondente alla vaniglia. “Siamo entusiasti di collaborare ancora una volta con la Vitalogy Foundation”, hanno dichiarato il Pearl Jam in una nota ufficiale: “E’ il regalo perfetto per San Valentino, da godere mentre si passa una serata musicale speciale [il concerto in streaming] e si sostiene una causa importante”.

Il gruppo di Eddie Vedder è stato meno dolce con i Pearl Jamm, una tribute band diffidata legalmente dalla formazione di “Alive” per aver scelto un nome troppo simile all’originale. Pur definendosi “deluso” dal modo in cui i loro idoli hanno avanzato le loro richieste, Santi, Richard, Matt, Tim e Andy hanno acconsentito a modificare il loro nome in Legal Jam, dichiarando che il loro amore per la musica dei Pearl Jam non è stato in alcun modo scalfito dalla schermaglia legale.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.