I Killers pubblicano l’edizione deluxe di ‘Imploding the mirage’ e un nuovo brano

Ascolta la canzone inedita 'C’est la vie' e due nuove versioni di 'Blowback' e 'Caution'.
I Killers pubblicano l’edizione deluxe di ‘Imploding the mirage’ e un nuovo brano

Qualche mese dopo la pubblicazione del loro sesto album in studio, “Imploding the mirage”, i Killer hanno pubblicato oggi - 29 gennaio - l’edizione deluxe della loro più recente prova sulla lunga distanza. 

La ristampa dell’ultimo lavoro discografico di Brandon Flowers e soci - uscito lo scorso 21 agosto - include le 10 tracce del disco, due nuove versioni di “Blowback” e “Caution”, oltre a un brano finora inedito intitolato “C’est la vie”.

La nuova canzone pubblicata dalla formazione di Las Vegas proviene dalle sessioni di registrazioni di “Imploding the mirage” ed è disponibile, insieme agli altri brani dell’edizione deluxe, su tutte le principali piattaforme di streaming.

Del primo singolo estratto dal successore di “Wonderful wonderful”, intitolato “Caution”, nella ristampa di “Imploding the mirage” viene proposta una versione intitolata “Wasatch style”, seguita da una versione acustica di “Blowback”.

L'edizione deluxe dell’ultimo album della band di Brandon Flowers è arrivata pochi giorni dopo che i Killers hanno pubblicato sui propri canali social una lista di titoli di canzoni che potrebbe essere la tracklist del loro nuovo capitolo discografico. Già lo scorso mese di agosto, a margine di un’intervista rilasciata al New Musical Express per presentare “Imploding the mirage”, lo stesso frontman della band statunitense aveva fatto sapere che il gruppo aveva pronte “abbastanza canzoni per pubblicare almeno un altro album”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.