Sanremo 2021, Amadeus ha chiamato Naomi Campbell come co-conduttrice

Il direttore artistico in un'intervista: "La gente a casa vedrà uno spettacolo che sembrerà il più simile possibile a quello degli altri anni".
Sanremo 2021, Amadeus ha chiamato Naomi Campbell come co-conduttrice

La top model Naomi Campbell è la terza coconduttrice del Festival di Sanremo 2021. Ad annunciarlo è Amadeus in un'intervista rilasciata alla Stampa. Sarà presente in occasione della prima serata. La modella va ad aggiungersi alla cantante Elodie e all'attrice Matilda De Angelis e alle altre sette donne (in totale saranno dieci) che affiancheranno nella conduzione il direttore artistico della kermesse canora. L'appuntamento è in primavera in diretta su Rai 1, in mezzo alle mille incertezze sulla possibilità di presenza del pubblico a causa dell'emergenza coronavirus. 

Ma perché proprio Naomi? Amadeus sembra avere le idee chiare: "La donna che aprirà il Festival di Sanremo 2021 sarà Naomi Campbell. Questa estate ho visto un servizio su di lei e su ciò che rappresenta al di là della moda. Lei sarà certamente la co-conduttrice della prima serata. In totale mi vedrete al fianco dici donne: alcune per una serata, altre per tutta la settimana. Naomi potrà raccontare ciò che il pubblico non sa di lei e che le appartiene. La sua amicizia con Nelson Mandela, le sue battaglie per i diritti civilli e contro il razzismo. Vedrete, sarà magnifica".

Poi il conduttore  e direttore artistico ha parlato di come sarà il Festival: "Sanremo è stato per anni assembramento ma quest'anno non sarà possibile. La gente a casa vedrà uno spettacolo che sembrerà il più simile possibile a quello degli altri anni ma dietro le quinte sarà organizzato con metodi chirurgici. I giornalisti che voteranno i cantanti in gara sono considerati dal regolamento. Quando, dove e come saranno svolte queste votazioni? "I rappresentanti delle varie testate voteranno il venerdì sera e in questi giorni stiamo approntando il luogo dove accogliere gli accreditati: il Casinò di Sanremo, con saloni molto ampi che permetteranno distanziamento e sicurezza", ha sottolineato Amadeus.

“Considero Sanremo il continuum dell’intrattenimento realizzato quest’anno. Non c’era possibilità più difficile per il genere vista la situazione creata dalla pandemia”. Lo ha detto il direttore di Rai1 Stefano Coletta, come riporta Ansa, rispondendo ai cronisti nel corso della conferenza stampa web del Cantante mascherato, lo show condotto da Milly Carlucci. “Abbiamo lavorato con la prefettura, con la Asl di Imperia per farlo. Sotto l’egida del DPCM Sanremo potrà essere meno rischioso. Attenersi al decreto – ha sottolineato – garantisce il rispetto di regole molto strette”. “Io ho fatto tanta gavetta, e sono entrato nel mio ruolo all’inizio del primo lockdown”, ha aggiunto Coletta. “Ho avuto due intuizioni in quel caso: che le persone volevano essere sì informate, ma anche consolate e intrattenute da una quota di evasione. Ho seguito da allora queste tre direzioni. Ad esempio su Rai1 ho chiamato il Vaticano per assicurare ai credenti la messa mattutina in periodo di lockdown”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

Accedi alla web-app gratuita degli effettivi passaggi radiofonici delle canzoni di Sanremo in tempo reale, divisi per categorie Campioni e Nuove Proposte, calcolati da Radiomonitor su un panel di circa 367 emittenti monitorate in Italia.
© 2021 Radio Airplay powered by Rockol - riproduzione vietata.

Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.