Sanremo 2021, Fiorello: "Da pubblico pagante a pubblico pagato è un attimo". E Amadeus...

Proseguono le manovre di avvicinamento al Festival di Sanremo 2021. Le dichiarazioni, tra il serio e il faceto, dei due protagonisti, ieri ospiti di Fabio Fazio a "Che Tempo Che Fa".
Sanremo 2021, Fiorello: "Da pubblico pagante a pubblico pagato è un attimo". E Amadeus...

Proseguono le manovre di avvicinamento al Festival di Sanremo 2021. Dopo l'appello lanciato da Amadeus lo scorso sabato - dalle pagine del Corriere - invitando tutte le parti in causa, dalla Rai ai discografici passando per la città, ad unire le forze per non rinunciare al Festival (intanto il Codacons ha presentato un'istanza per chiederne la sospensione) e dopo la nota con la quale l'azienda ha manifestato pieno sostegno al conduttore e direttore artistico della manifestazione, ieri lo stesso Amadeus è stato ospite insieme alla sua "spalla" Fiorello di Fabio Fazio a "Che Tempo Che Fa".

Tra serio e faceto, la coppia ha ribadito che Sanremo 2021 si farà, come previsto, dal 2 al 6 marzo, nel pieno rispetto delle norme anti-Covid, dunque con l'Ariston riconvertito da teatro a studio televisivo e 380 figuranti (pagati e tamponati) seduti qui e là sulle 2000 poltrone della sala: "Noi dobbiamo fare questo Sanremo con lo stesso spirito dell'anno scorso, stiamo mettendo in piedi uno spettacolo molto bello, anche se sarà un Sanremo storicamente diverso, ancor più difficile ma credo che il pubblico a casa passerà cinque belle serate", ha detto Amadeus. E Fiorello: "Ricordiamo che l'Ariston in quelle cinque serate non è più un teatro ma uno studio televisivo. Da pubblico pagante a pubblico pagato è un attimo".

Amadeus ha fatto sapere che - come auspicato dalle autorità e dalle istituzioni, a partire dal presidente del Consiglio Superiore di Sanità Franco Locatelli - Sanremo sarà anche un'occasione per promuovere la campagna vaccinale:

"Purtroppo le immagini di centinaia e centinaia di persone sotto il balconcino non potremo vederle, sarà un Festival diverso però saranno serate importanti. Continuerà all'interno di Sanremo tutto ciò che riguarda la campagna vaccinale, oltre al rispetto totale di tutte le regole del protocollo sanitario".

L'ironia di Fiorello:

"Credo che il 2021 sarà la fine della mia carriera, sarà il disastro totale. Quest'uomo (Amadeus) mi porterà alla rovina, questo è un pazzo. Mi chiama la mattina e mi dice: 'Metteremo tutto il pubblico in una nave', poi 'Li metteremo tutti in una serra', stamattina mi ha detto una cosa terribile: 'Pensa se prima di partire per Sanremo mi ammalo e il Festival lo fai tu da solo. Io deciderò all'ultimo, sarl il tuo Ciampolillo, arriverò per ultimo".

Il padrone di casa ha confermato la presenza all'Ariston come co-conduttrice di una delle serate del Festival di Matilda De Angelis, 25enne attrice bolognese lanciatissima dopo il successo della serie americana "The Undoing", trasmessa in Italia all'inizio del mese, con Nicole Kidman e Hugh Grant nei panni dei protagonisti. Il nome della De Angelis va ad aggiungersi a quelli - già precedentemente annunciati - di Elodie, Achille Lauro e Zlatan Ibrahimovic.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.