Questa sera su YouTube "Wish You Were Here" dei Pink Floyd per beneficenza

L'iniziativa del musicista britannico David Anderson avrà inizio alle ore 21.00 italiane e mira a raccogliere fondi per musicisti e lavoratori del mondo dello spettacolo.
Questa sera su YouTube "Wish You Were Here" dei Pink Floyd per beneficenza

Una cover del classico del 1975 dei Pink Floyd “Wish You Were Here", interpretato da un coro di oltre cento persone, sarà condiviso questa sera alle 21.00 (ora italiana) per raccogliere fondi per i musicisti e per i lavoratori del mondo dello spettacolo colpiti dagli effetti della pandemia e dalla mancanza di sostegno da parte del governo britannico. Il denaro raccolto sarà devoluto a Helpmusicians.org, AgeUK, Mind e NHS.

L'iniziativa nasce da un'idea del bassista della band prog rock britannica dei DeeExpus David Anderson, con l'obiettivo di utilizzare il singolo non solo per raccogliere fondi per i musicisti e le crew, ma anche per aumentare la consapevolezza della crisi che si deve affrontare durante il lockdown ed evidenziare il grave effetto che questo sta avendo sulla salute mentale di tutti, e, cosa più importante, sulle persone che si sono perse durante questa pandemia.

Ha dichiarato David Anderson: "Tutti hanno perso qualcuno. E si vorrebbe che fosse qui. Che si tratti di persone che abbiamo perso a causa della pandemia, amici morti e non abbiamo potuto dirgli addio o semplicemente che si sia isolati da amici e familiari. Penso che tutti a livello globale abbiano sentito il bisogno di esprimere questo sentimento, ho sentito che questo coro avrebbe fornito uno sfogo. Volevo che la canzone avesse cento voci, mi sembrava importante raggiungere quel numero, poiché corrisponde ai sentimenti delle persone coinvolte e ci sono poche cose commoventi come tante persone che cantano con grande emozione".

Il video finale presenta 113 membri del "coro", non solo dal Regno Unito, ma con contributi da Paesi Bassi, Germania, Francia, Italia, Grecia, Nuova Zelanda, Nord e Sud America e Canada. Le voci del coro sono state registrate utilizzando telefoni e computer, in più 25 membri del coro hanno registrato video singoli, tutti gli elementi sono stati poi modificati nella versione finale che vedrete oggi.

Cliccando qui, alle 21.00 italiane di questa sera potete vedere il video.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.