Hipgnosis compra il catalogo di Bob Rock e si prepara a un nuovo aumento di capitale

Merck Mercuriadis mette a segno un nuovo colpo di mercato e si prepara a un maxi-operazione di finanziamento
Hipgnosis compra il catalogo di Bob Rock e si prepara a un nuovo aumento di capitale
Credits: logo aziendale

Non si arresta la corsa di Hipgnosis nell’acquisizione di cataloghi musicali: la società guidata da Merck Mercuriadis ha fatto sapere di aver acquisito i diritti sulle produzioni di Bob Rock, asso del banco mixer che ha coordinato nel corso della sua carriera le session di grandi successi commerciali come il “Black Album” dei Metallica - che include hit come “Enter Sandman”, “The Unforgiven”, “Nothing Else Matters”, “Wherever I May Roam” e “Sad but True” - e “To Be Loved” del crooner canadese Michael Bublé. Il catalogo oggetto del passaggio di mano include complessivamente quarantatré canzoni.

“La vastità del successo di Bob Rock è quasi impossibile da eguagliare per qualsiasi creatore nella storia della musica”, ha commentato al proposito Mercuriadis: “Dai Metallica a Michael Bublé, ha prodotto alcuni dei più grandi album di tutti i tempi, che nonostante il passare degli anni continuano a essere degli evergreen”. “Ho messo il mio cuore e la mia anima in queste canzoni”, gli ha fatto eco lo stesso Rock: "So quanto Merck ama la musica, quindi - per me - questo è stato un affare facile da concludere”.

Nel frattempo la società quotata sulla borsa di Londra si starebbe preparando a un aumento di capitale monstre da 1,5 miliardi di sterline: l’operazione, che i vertici di Hipgnosis vorrebbero spalmare su tutto il 2021, si dovrebbe concretizzare per mezzo della vendita di azioni ordinarie (nello specifico, 500 milioni, al prezzo di 1,21 sterline l’una) e di ulteriori programmi di collocamento titoli. L’annuncio segue quello dello scorso 11 gennaio relativo a un ampliamento delle potenzialità di investimento ottenuta grazie all’innalzamento della linea di credito revolving accordata all’azienda da una cordata di istituti di credito capitanata da JPMorgan Chase Bank da 400 a 600 milioni di dollari.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.