Rockol Awards 2021 - Vota!

Red Hot Chili Peppers, Flea: "Ho pensato di lasciare la band"

Il bassista, in un'intervista al The Guardian, ha spiegato di aver vissuto alti e bassi all’interno del gruppo durante tutti questi anni.
Red Hot Chili Peppers, Flea: "Ho pensato di lasciare la band"

Tutte le band vivono alti e bassi. Fasi di passaggio in cui si vorrebbe mollare tutto per inseguire qualche cosa di personale. Nel 1983 Anthony Kiedis, Hillel Slovak, Jack Irons e Flea hanno formato i Red Hot Chili Peppers: sono passati 38 anni da allora e molte cose sono cambiate, ma la band continua a fare musica e ad avere un ampio seguito. Come accade a tutti i gruppi, però, anche i Red Hot hanno attraversato momenti difficili: in un’intervista al The Guardian, Flea confessa che in diverse occasioni ha anche pensato di mollare tutto.

“Ho avuto alti e bassi con la band così tante volte – ha ammesso il bassista – ho pensato spesso ‘Possiamo continuare senza ripeterci?’, oppure ‘Non voglio fare più questo, voglio crescere, non voglio essere prigioniero dei soldi, della fama o del potere’. Ma la sua passione per la musica, per il suo basso e l'incredibile amicizia che lo legano ad Anthony Kiedis da quasi quarant'anni lo hanno sempre fatto ragionare nella maniera migliore, apprezzando il lavoro e le gratificazioni che solo la musica può regalare: "Poi arriva il momento in cui facciamo un concerto grandioso, oppure componiamo una canzone che mi entusiasma o mi fa vanire i brividi e di nuovo mi innamoro completamente di ciò che facciamo”. Dopo il grande ritorno di John Frusciante, Flea sarà certamente carico di entusiasmo come in passato. Tra l’altro, in questo periodo i Red Hot Chili Peppers stanno componendo del nuovo materiale e il nuovo disco potrebbe dunque essere pubblicato molto presto.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.