Stati Uniti: l'immunologo Fauci parla di spettacoli il prossimo autunno

Il dottore statunitense specifica che il pubblico dovrà essere dotato di mascherine.
Stati Uniti: l'immunologo Fauci parla di spettacoli il prossimo autunno

L'immunologo statunitense Anthony Fauci ha dichiarato che i teatri, a seconda del vaccino, potrebbero riaprire agli spettacoli nell'autunno del 2021. Lo ha detto in un incontro virtuale durante l'Association of Performing Arts Professionals, dicendo anche che il pubblico potrebbe dover indossare le mascherine. Il paese deve raggiungere un livello efficace di immunità di gregge, il che significa vaccinare dal 70 all'85% della popolazione.

Il dottor Fauci ha detto che "Se tutto va per il verso giusto... quando arriviamo tra l'inizio e la metà dell'autunno, si potrà avere le persone al sicuro sul palco così come tra il pubblico." Ha affermato che i teatri con una buona ventilazione e con i filtri dell'aria adeguati potrebbero non aver bisogno di porre molte restrizioni per le esibizioni, con la sola eccezione del fare indossare la mascherina al pubblico. Ha aggiunto: "Penso che si potrà iniziare a tornare alla capacità quasi completa di posti a sedere".

Un recente sondaggio condotto da Americans for the Arts afferma che la perdita finanziaria in questo comparto è quantificabile in circa 14,8 miliardi di dollari. Molti locali hanno chiuso per sempre e il personale delle organizzazioni a interesse artistico e culturale senza scopo di lucro è stato licenziato oppure messo in aspettattiva, le cose non torneranno mai più come erano prima della pandemia.

Già lo scorso luglio il quadro stimato era di questo genere. Il co-fondatore del Lollapalooza Marc Geiger disse sul Podcast di Bob Lefsetz che si aspettava una ripresa della musica dal vivo "a fine 2021, più probabilmente nel 2022".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.