Streaming in USA: nel 2020 un ascolto su tre è rap/r’n’b. Il rock batte il pop

Il consuntivo del gradimento dei generi nell’anno appena passato secondo i dati raccolti da MRC Data per le chart di Billboard
Streaming in USA: nel 2020 un ascolto su tre è rap/r’n’b. Il rock batte il pop

Anche nel 2020 l’hip hop in tutte le sue declinazioni - rap, trap, urban o r’n’b - si è riconfermato il genere più frequentato sulle piattaforme di streaming musicale operanti negli Stati Uniti: secondo i dati raccolti da MRC Data per la compilazione delle classifiche di vendita stilate dall’edizione americana di Billboard più di un terzo degli stream erogati nel corso dei passati dodici mesi oltreoceano ha riguardato canzoni ascrivibili al genere. In termini di quote di mercato, l’hip hop nel 2020 ha occupato il 30,7% del totale (che sale al 31,1 se considerate anche le piattaforme video come YouTube), segnando il terzo incremento consecutivo dopo quelli registrati nel 2019 (27,4%) e 2018 (25,6%).

A fare la parte del leone è stato Roddy Ricch (nella foto): la sua “The Box”, con un miliardo e 300 milioni di stream, si è rivelata essere la traccia più ascoltata, seguita da “Lifs Is Goof” di Future con Drake (un miliardo) e “Rockstar” di Dababy con lo stesso Rich (864 milioni). La top five è completata da “Blinding Lights” di The Weeknd (821 milioni) e “Whats Poppin” di Jack Harlow (788 milioni).

Il secondo genere più ascoltato negli USA nel 2020 è stato il rock, che ha “occupato” il 16,3% del totale degli stream erogati, 3,2 punti percentuali in più del pop, il terzo genere per gradimento con 13,1% del traffico registrato sulle piattaforme digitali: a trainare il rock sulle grandi piattaforme sono stati i classici, come - tra gli altri - i greatest hits di Queen ed Elton John. Dopo il pop i generi più apprezzati sono risultati il country (quarto, con il 7,5% degli stream erogati) e il latin (quinto, con il 5,3%): solo sesta la dance e l’elettronica, con appena il 3,4% degli stream, seguita dal gospel (1,7%), world music (1,5%), musica per bambini (1,2%), jazz (0,8%) e classica (0,8%).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.